Empoli, 13 marzo 2017 - Tragedia sulle colline tra Vinci e Sovigliana dove un uomo è morto sul lavoro. La vittima, Niccolò Vecchio, 60 anni, stava lavorando nella campagna di Collegonzi, nel territorio comunale di Vinci (Firenze), dopo essere stato sbalzato fuori da una piccola ruspa che stava conducendo.

L'incidente è avvenuto intorno alle 14 nell'area dove è in corso la ristrutturazione di un casolare. L'uomo è stato subito soccorso dal 118 ma è morto sul colpo. Sul posto anche carabinieri della stazione di Vinci, vigili del fuoco e i tecnici della prevenzione sui luoghi di lavoro dell'Asl Toscana Centro. Il mezzo stava percorrendo una strada ripida e a un certo punto ha perso aderenza, sbalzando il suo conducente.

image