Quotidiano Nazionale logo
10 mag 2022

San Giustino, è una partenza col botto Goran Maric: "Grande prova di squadra"

VIADANA VOLLEY

0

SAN GIUSTINO

3

(18-25, 20-25, 19-25) VIADANA: Colella 14, Maggi 7, Beltrami 5, Silva 5, Bassoli 2, Bellei 1, Daolio (L1), Bertoli 5, Ferrari Ginevra 1, Cremaschi, Carnevali (L2). N.E. – Bernardelli, Montani, Chiesa. All. Alberto Panciroli.

SAN GIUSTINO: Sideri 16, Cipriani 16, Conti 15, Stoppelli 1, Muscarà 4, Sitti 1, Skuodis (L1), Cesaroni 1, Daniel, Cioffi (L2). N.E. – Zangarelli, Ricci. All. Marco Bartolini.

Arbitri: Massimo Ancona e Marta Cavalera. VIADANA (b.s. 8, v. 0, muri 10, errori 13). ERMGROUP (b.s. 9, v. 8, muri 5, errori 4).

MEZZANO INFERIORE (MN) – I play-off di serie B maschile sorridono alla Ermgroup San Giustino che conquista la prima sfida con una prestazione convincente, malgrado la pesante assenza di Davide Marra. Gli altotiberini hanno messo alla frusta la Viadana Volley spolverando una battuta di alto livello e un attacco molto efficace. In avvio si è fatta sentire un po’ di tensione (7-8), poi i biancoazzurri hanno infilato le marce giuste, con un ottimo contrattacco e un muro invalicabile. Il set più netto è il secondo che vede gli ospiti partire forte (2-8), la distanza rimane incolmabile e la gestione del punteggio è tranquilla sino al raddoppio. Terza frazione con Sideri in evidenza (11-16), i padroni di casa ci provano a reagire ma la squadra umbra dimostra di esserci mentalmente e tecnicamente, ed è il successo. Soddisfazione per il presidente Goran Maric: "Una grande prova di squadra, riusciamo a fare delle buone cose anche in situazioni difficili".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?