Quotidiano Nazionale logo
4 mag 2022

Polverizzato il settore ospiti Dopo la tribuna è caccia alla Est

L’allenatore del Monza, Giovanni. Stroppa
L’allenatore del Monza, Giovanni. Stroppa
L’allenatore del Monza, Giovanni. Stroppa

Il Monza ci crede. La città si sta mobilitando pee seguire i biancorossi di Stroppa nell’ultimo atto che per i brianzoli vorrebbe dire serie A, per la prima volta nella storia. I biglietti per il settore ospiti sono stati polverizzati in meno di una giornata: la Curva Sud può ospitare 1.125 spettatori, ma la tifoseria di Monza si allargherà anche negli altri settori. Il Monza ha fatta richiesta alla società di Pian di Massiano per ottenere anche cinquecento tagliandi nel settore di tribuna centrale, lato sud, verso la curva dei tifosi bianzoli: biglietti che sono già stati acquistati e già venduti. Inoltre nelle ultime ore il Monza sta dirottando altri tifosi in partenza per l’Umbria nel settore di Gradinata, sempre lato sud, verso il settore ospiti.

Ieri sera il botteghino di Pian di Massiano registrava 3.500 tagliandi venduti: di questi, 1.615 sono quelli destinati ai tifosi del Monza, mentre gli altri 1.900 potrebbero essere stati acquistati dai tifosi del Perugia così come ancora da quelli ospiti.

Il problema grosso per i tifosi ospiti è il reperimento dei mezzi per raggiungere lo stadio di Pian di Massiano: di pullman non se ne trovano più dato che erano stati prenotati per l’evento degli Alpini a San Marino, è partito il passaparola per viaggiare insieme con mezzi privati.

I padroni di casa, la squadra di Alvini, confida di avere anche tifosi dalla sua parte. È vero che le possibilità di raggiungere i play off non sono altissime, ma ci sono. La prevendita è già attiva online e nelle ricevitorie autorizzate, mentre la biglietteria di Pian di Massiano aprirà oggi pomeriggio dalle 16 alle 19. Domani, invece, sarà possibile acquistare i tagliandi al botteghino dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19. Venerdì, giorno del match, dalle 10 alle 13, mentre il pomeriggio chiuderà alle 18,30.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?