Quotidiano Nazionale logo
1 mag 2022

Gubbio, al "Barbetti" iniziano i play off Torrente: "Gara difficile ma siamo motivati"

GUBBIO – Con la Lucchese, oggi al "Barbetti" (ore 17.30), il Gubbio torna a confrontarsi con il clima dei play off. Un contesto stimolante e gratificante, ma anche insidioso per il valore di avversari che meritano rispetto e grande considerazione per il loro indiscusso valore. Gubbio 52 punti (53 gol fatti e 44 subiti), Lucchese 50 (39 reti all’attivo ed altrettanto al passivo); cifre lasciano intuire un certo equilibrio nei valori. "Ci aspetta una partita difficile – ammette l’allenatore Vincenzo Torrente – contro una squadra che ha ottimi giocatori e si esprime con una manovra di grande intensità. Noi però ce la giochiamo con entusiasmo e forti motivazioni. Vogliamo tornare a vincere in casa". In settimana la squadra ha lavorato bene: "Ho visto ragazzi motivati – ammette il tecnico – e concentrati, consapevoli di aver a disposizione un’occasione e una vetrina importanti".Torrente lancia l’appello ai tifosi perchè "ci aiutino a esprimere al meglio delle nostre possibilità". I toscani dovrebbero avere al seguito 600 supporter. Per quanto riguarda la formazione sono tutti a disposizione, a eccezione di Migliorini e Aurelio. Tanti ballottaggi, soprattutto a centrocampo. Ecco il probabile schieramento con l’orecchio rivolto a Pescara-Carrarese e Ancona-Olbia. GUBBIO (4-3-3): Ghidotti, Formiconi, Redolfi, Signorini, Bonini; Malaccari, Di Noia, Bulevardi; Arena, Spalluto, Mangni.

g.b.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?