Quotidiano Nazionale logo
14 mag 2022

Castiglione, il presidente si dimette

CASTIGLIONE - Mario Marchetti lascia la presidenza del Castiglione del Lago. Lo fa in una lettera in cui rassegna le sue dimissioni irrevocabili. Ora la palla passerà al resto della società chiamato a rispondere ad un’eventuale mancanza così importante. Logico attendersi, a questo punto, anche un passo indietro da parte del vicepresidente, il figlio Massimiliano. "A far data da oggi, 11 maggio, mi dimetto da Presidente e da qualsiasi altra carica dalla Asd Castiglione del Lago per insanabili contrasti all’interno del Direttivo. Durante la mia presidenza, prima dell’Acd Trasimeno e poi dell’Asd Castiglione, ho mantenuto la prima squadra in Eccellenza, con il miglior risultato di sempre (sesto posto). Precedentemente la squadra non era mai rimasta più di un anno in questa categoria. Anche quest’anno, nonostante le difficoltà, terminiamo in una posizione di centro classifica e la nostra Juniores ha vinto il suo campionato. Ho portato tutto il mio amore per lo sport nella società e anche economicamente ho mantenuto tutti i miei impegni, firmando anche una fidejussione di euro 80mila per la costruzione di due campi in erba sintetica a Sanfatucchio. Evidentemente non sono stato capito".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?