Gubbio in azione
Gubbio in azione

Gubbio, 9 ottobre 2021 –  Con una prestazione che nel secondo tempo ha aggiunto concretezza alla qualità, il Gubbio ha vinto in maniera larga e convincente il confronto  contro un Pontedera che alla lunga ha scontato la voglia e la determinazione  dei padroni di casa di riprendere il cammino in campionato con grande autorevolezza.

Tre gol, una rete annullata, una traversa sono la sintesi dei novanta minuti. I toscani hanno retto bene nei primi quarantacinque minuti, ma nella ripresa quando l’undici di Torrente  ha aumentato il ritmo della proposta sono stati costretti ad alzare bandiera bianca. Scontando anche, l’inferiorità numerica verificatasi al 12’ del secondo tempo per l’espulsione di Matteucci per doppia ammonizione.

Il Gubbio era partito bene con un paio di tentativi di Signorini e Mengni (8’), con la rete annullata a Mangni(15’) per dubbio fuori gioco, con i tentativi di Sainz Maza (18’) e Mangni. Nella ripresa un Gubbio subito scatenato  al 7’ vedeva respinta dal palo una gran botta di Bulevardi; la traversa si sostituiva a Ghidotti anche al 9’ su botta di Magnaghi. Sulla ripartenza il gol di Sarao di testa servito da Cittadino, raddoppio al 19’ con un tiro tagliato di Sainz Maza lanciato da Arena, tris di D’Amico (41’) servito da Oukhadda.

GUBBIO-PONTEDERA  3-0

GUBBIO (4-3-3): Ghidotti; Oukhadda, Redolfi, Signorini, Bonini;  Sainz Maza (s.t.40’ Lamanna), Cittadino, Bulevardi (s.t. 24’ Francofonte); Arena, Sarao (s.t. 42’ Spalluto), Mangni (s.t. 24’ D’Amico). AllTorrente.  A disp.:  Elisei, Meneghetti, Formiconi, Aurelio,  Migliorini,  Migliorelli. 

PONTEDERA  (3-5-2): Sposito; Shiba (s.t. 17’ Bakayoko), Matteucci, Pretato; Perretta (s.t. 35’ Benedetti), Caponi, Barba, Catanese (s.t. 29’ Marianelli), Milani; Mutton (s.t. 29’ Benericetti), Magnaghi (s.t. 35’ Mattioli). All. Maraia. A disp. Angeletti, Nicolini, Bardini, Mattioli, Di Meo, D’Antonio,  Regoli. 

Arbitro: Maria Marotta di Sapri (Cortese di Palermo – De Angelis  di Roma 2); IV ufficiale Sacci di Macerata.

Marcatori: s.t. 9’ Sarao, 19’ Sainz Maza, 41’ D’Amico

Note: ammoniti: Bulevardi, Matteucci, Shiba, Milani, Sainz Maza; s.t.12’ espulso Matteucci (doppia ammonizione); angoli: 9-3. Rec. 3’-5’

G.B.