Bulevardi in gol (Gavirati)
Bulevardi in gol (Gavirati)

Gubbio (Perugia), 19 ottobre 2021 -  Dilaga il Gubbio ed impone anche alla Carrarese la spietata legge del “Barbetti”, sempre più autentico fortino dei rossoblù. Ancora una prestazione di qualità e di sostanza, di carattere  e lucida determinazione dell’undici eugubino che Torrente propone con qualche novità negli interpreti, in ossequio ad un turn over imposto squalifiche, infortuni ed impegni sempre più ravvicinati.   

In avvio i toscani di Di Natale provano a sfruttare la tradizionale ”partenza diesel” dei locali che si affidano nel frangente  alla tenuta della difesa per  consentire alla squadra di trovare la sua proverbiale  autorevolezza.   Guadagna piano piano  metri la squadra di casa che  va in vantaggio (26’)  con Bulevardi pronto a deviare in rete una corta respinta di Mazzini su una bordata di Oukhadda lanciato da Fantacci.  Il raddoppio al 40’ su calcio d’angolo con Aurelio che mette dentro una ribattuta di Mazzini su colpo di testa ravvicinato di Redolfi. Nella ripresa il Gubbio gioca al risparmio, contiene bene  il ritorno della  Carrarese; rinvigorito dai cambi di Torrente arrotonda il punteggio con azioni imparabili di Ohkhadda(43’) e Spalluto (49’).  

G.B.

Il tabellino

GUBBIO (4-3-3) Ghidotti,  Lamanna (s.t. 38’ Formiconi), Redolfi, Signorini (s.t. 7’ Migliorini), Aurelio; Oukhadda, Cittadino, Bulevardi (s.t. 34 Sainz Maza); Fantacci (s.t. 7’ D’Amico), Sarao, Mangni (s.t. 34 Spallato). All. Torrente. A disp.:Elisei, Meneghetti, Formiconi, Bonini,  Migliorelli, Francofonte,   Spalluto.

CARRARESE (4-3-1-2) Mazzini, Grassini, Kalaj, Rota, Imperiale; Tunjov (s.t. 8’ Doumbia) , Luci, Pasciuti (s.t. 1’ Battistella); Mazzarani (p.t. 37’ Bramante); Infantino (s.t. 35’ Galligani), Energe (s.t. 8’ D’Auria). All. Di Natale. A disp: Vettorel, Semprini, Khayloti, Girgi,  Figoli, Bertipagani.

Arbitro:  Mucera di Palermo 6 (Merciari di Rimini – Tagliaferri di Faenza); IV ufficiale Caruso di Viterbo.

Marcatori: p.t. 26’ Bulevardi, 40’ Aurelio; s.t. 43’ Oukhadda. 49’ Spalluto.

Note: calci d’angolo: 4-8; ammoniti: Cittadino, Sarao, Mangni, Infantino, Kalaj. Lamanna; rec. 1’-5’. Spettatori 796.