Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
1 mag 2022

Il Gubbio vince con la Lucchese 1-0 e passa al secondo turno dei play off

Una partita combattuta dall’inizio alla fine, interpretata dalle due squadre senza calcoli e risparmio di energia

1 mag 2022
Calcio,Fano Gubbio,Torrente
Torrente, tecnico del Gubbio
Calcio,Fano Gubbio,Torrente
Torrente, tecnico del Gubbio

Gubbio, 1 maggio 2022 - – Il Gubbio passa di slancio ed anche con merito al secondo turno dei play off (in programma mercoledì a Pescara), superando nei minuti di recupero e per la prima volta nel campionato, una Lucchese solida e ben organizzata nel contesto di una partita combattuta dall’inizio alla fine, interpretata dalle due squadre senza calcoli e risparmio di energie.

Una gara a bella e piacevole, intensa, ricca di emozioni, risolta da uno spunto irresistibile di Alessandro Arena, per fantasia, tecnica e rendimento protagonista di una altra prova eccellente, nel contesto di una stagione da prima pagina. La “ciliegina” al 47’ della ripresa. Su azione di contropiede avviata dalla respinta della difesa di casa, D’Amico sollecitava all’affondo Arena che lasciava sul posto Bachini e Bellick beffando poi Coletta in disperata uscita con uno tiro angolato sulla sinistra dell’estremo difensore.

Il pallone gonfiava la rete e tirava giù il”Barbetti” consegnando su un piatto d’argento il secondo turno ai rossoblù locali. Conclusione degna di una gara combattuta, senza calcoli. Gubbio e Lucchese si confrontavano con il consueto e collaudato sistema tattico che trovava in Tamburello, Semprini e Minala da una parte, Di Noia, Cittadino ed Arena dall’altra quelle risorse in grado di far girare l’intero meccanismo nella ricerca del suggerimento giusto. Nessuna delle due aveva voglia di rischiare studiandosi con circospezione; primo brivido per il pubblico al 25’ con Collodel che tirava alto di poco, mentre al 28’ era Tamburello a chiamare Ghidotti ad un doppio consecutivo e decisivo intervento.

La risposta del Gubbio al 44’ con Redolfi che pescato in area da Arena colpiva la parte superiore della traversa. Nella ripresa ancora Ghidotti in evidenza con una super parata su tiro ravvicinato di Corsinelli. Al 30’ era invece Coletta, nel quadro di una spettacolare alternanza, ad anticipare in uscita Spalluto, pescato da Arena. Girandola di sostituzioni ad anticipare il rush finale. “Grande prova del Gubbio e vittoria meritata” ha commentato alla fine Torrente, “non meritavamo di perdere, ci abbiamo provato senza mai rassegnarci”, ha sottolineato Pagliuca.

 

GUBBIO – LUCCHESE  1-0

 

GUBBIO (4-3-3) Ghidotti; Formiconi, Redolfi, Signorini, Malaccari(s.t. 36’ Bonini); Bulevardi(s.t. 36’ Sarao), Cittadino (s.t. 43’ Sainz Maza), Di Noia;  Mangni (s.t. 13’ D’Amico), Spalluto (s.t. 36’ Francofonte), Arena. All. Torrente. A disp.:Meneghetti, Sergiacomi, Lamanna, Tazzer, Righetti,  Fantacci.

 

LUCCHESE (4-3-1-2) Coletta; Corsinelli, Bachini, Bellich, Nannini; Collodel, Minala (s.t. 32’ Gibilterra), Tumbarello (s.t. 22’ Visconti); Ruggero (s.t. 32’ Ubaldi) Belloni, Semprini (s.t. 13’ Nanni). All. Pagliuca. A disp. Cucchietti, Papini, Picchi, Baldan, Rodriguez, Quirini, Frigerio, Ubaldi, Brandi.

Arbitro: Collu di Cagliari (Porcheddu di Oristano – Giulia Tempestilli di Roma 2), IV uomo Giaccaglia di Jesi

Marcatori: s.t. 47’ Arena

Note: calci d’angolo 1-2; ammoniti: Pagliuca, Collodel, Signorini, Malaccari, Gibilterra, Torrente; spettatori 1767 (610 ospiti) per un incasso di € 16.948,50

 

G.B.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?