Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
25 mag 2022

Incidente, cade con lo scooter: muore a 28 anni

Rovinosa caduta con lo scooter: perde la vita a 28 anni. Altro incidente sulla statale 75 a Bastia: un ferito grave

25 mag 2022
Soccorritori in azione. Foto Gianni Nucci/Fotocronache Germogli
Soccorritori in azione. Foto Gianni Nucci/Fotocronache Germogli
Soccorritori in azione
Soccorritori in azione. Foto Gianni Nucci/Fotocronache Germogli
Soccorritori in azione. Foto Gianni Nucci/Fotocronache Germogli
Soccorritori in azione

Perugia, 25 maggio 2022 - Ancora sangue sulle strade della regione. Incidente mortale per un ventottenne perugino che viaggiava a bordo del suo scooter: per cause in corso di accertamento è caduto a terra, è stato soccorso e trasportato con l’ambulanza del 118 al Santa Maria della Misericordia di Perugia in condizioni disperate. Il giovane però non ce l’ha fatta ed è deceduto.

Il sinistro intorno alle 20, nella zona del cimitero di Cannara, con il ventottenne che viaggiava in direzione della cittadina. Una caduta violenta, questa sembrerebbe la dinamica; immediati sono scattati i soccorsi con l’arrivo, sul posto, dell’ambulanza del 118 dell’ospedale di Assisi, i Carabinieri delle Stazioni di Cannara e di Bettona, i vigili del fuoco del distaccamento della città serafica.

Subito le condizioni del giovane sono apparse molto serie, i sanitari si sono adoperati a lungo per rianimarlo con un massaggio cardiaco, e il suo cuore aveva ripreso a battere. Poi la corsa a sirene spiegate all’ospedale di Perugia, ma il giovane non ce l’ha fatta.

E la drammatica giornata di ieri aveva fatto registrare un’altra emergenza: un ferito grave, con un uomo che è stato condotto, con l’ambulanza del 118, al Santa Maria della Misericordia di Perugia. Poco dopo le 13 di ieri si è verificato un violento tamponamento lungo la SS 75 Centrale Umbra, tra Bastia Umbra e Costano.

Ha visto coinvolti tre veicoli: una Smart, una Fiat Punto e un autocarro, con la dinamiche e le modalità che hanno condotto allo scontro che sono al vaglio della Polizia stradale di Perugia. Per diverso tempo il traffico è rimasto bloccato per consentire il soccorso alle persone coinvolte nel sinistro, le formalità di rito, lo spostamento dei veicoli. Un urto particolarmente violento, con la peggio riportata dalla city car rimasta – irriconoscibile per gli effetti dell’urto – in mezzo alla carreggiata.

Subito è scattato l’allarme da parte degli automobilisti di passaggio e del personale della vicina stazione di servizio, presente, nell’altra direzione di marcia, all’altezza del luogo dove si è verificato lo scontro.

A preoccupare le condizioni dell’uomo alla guida della Smart, rimasto incastrato fra le lamiere accartocciate della piccola auto; in particolare per una ferita alla testa sanguinante assai. I vigili del fuoco del distaccamento di Assisi lo hanno estratto da quel che restava del veicolo. Sul posto anche due ambulanze del 118 dell’ospedale di Assisi, insieme all’automedica, tre pattuglie della Polizia stradale del capoluogo umbro, il personale Anas.

Vista la situazione è stato deciso di trasportarle al Santa Maria della Misericordia di Perugia per le cure. Anche il conducente dell’altra vettura è stato trasportato, per accertamenti, al pronto soccorso dell’ospedale regionale del capoluogo umbro. Il transito, sulla SS 75, direzione nord, è rimasto bloccato per diverso tempo, con una lunga coda.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?