Orvieto continua a investire su Roma per far ripartire il turismo con numeri anche migliori di quelli che avevano caratterizzato un 2019 da record. Da ieri e fino al 15 dicembre, nell’ambito del piano di promozione e comunicazione finanziato dal Gal Trasimeno Orvietano, il video promozionale della città viene trasmesso sugli schermi del circuito pubblicitario degli impianti digitali composto da dieci maxi schermi posizionati alla stazione Termini, metropolitana e piano binari, che rimarranno in funzione per 14 giorni dalle sei alla mezzanotte. Gli impianti digitali sono in grado di raggiungere quotidianamente il 96% della popolazione in transito, adattandosi al contesto urbano e lanciando messaggi positivi all’insegna della scoperta del territorio. La scelta di puntare su Orvieto è legata anche agli importanti flussi turistici che si sono registrati nel corso dell’estate, una buona parte dei quali proveniva dal Lazio e, soprattutto, dalla capitale. Da inizio giugno fino a settembre, Orvieto è stata infatti la città umbra che ha ottenuto le perdite più contenute di tutti sul fronte del turismo italiano.