Nada e Artemisia
Nada e Artemisia

Musica e teatro per fissare sul calendario una ricorrenza
importante come la Giornata contro la violenza sulle donne.
A dire no a ogni tipo di abuso c’è anche Nada che questa sera
(ore 21.30) sarà in concerto al Teatro Metastasio di Prato
per ricordare Elisa Amato, la giovane pratese uccisa lo scorso
maggio dal suo ex fidanzato. Accompagnata da Andrea
Mucciarelli, chitarrista della scuola jazz/blues senese, Nada
porterà in scena uno spettacolo che comprende brani come “Il
porto di Livorno” (di Piero Ciampi), la popolare “Ma che freddo
fa” e altri grandi successi come “Amore disperato”, fino alle
canzoni di oggi come “Guardami negli occhi”, “Luna in Piena” e
“Senza un perché””.
A Pistoia ecco invece “Artemisia Gentileschi in scena con Ipazia” in programma stasera (ore 21) negli spazi del “Pianeta Melos”. Lo spettacolo scritto da Lucia Focarelli, promosso dall’associazione Ipazia Coltivar Culture e messo in scena dalla “Compagnia il Rubino” sotto la regia di Dora Donarelli, vuole essere un omaggio alla grande pittrice del Seicento Artemisia Lomi Gentileschi. Un’artista d’eccezione di estrazione caravaggesca che fu costretta ad affrontare per volere del padre la vergogna di un tribunale di stampo fortemente misogino che la umiliò come imputata per aver subito uno stupro all’età di 16 anni.