I disegni di Arianna Papini a Scandicci
I disegni di Arianna Papini a Scandicci

Fino al 16 febbraio alla Biblioteca Comunale di Scandicci sono in mostra le illustrazioni del libro
“Si può”. Un’iniziativa organizzata da File – Fondazione Italiana di Leniterapia Onlus, in collaborazione con Banca CR Firenze, per raccontare le emozioni vissute dai bambini che subiscono una perdita affettiva. Nello spazio dedicato alla mostra, le immagini realizzate
dall’illustratrice e arte-terapeuta Arianna Papini raccontano, attraverso la metafora del viaggio, la “tempesta” che coinvolge tutta la famiglia quando viene a mancare uno dei suoi componenti.


Il libro “Si Può”, scritto da Beatrice Masini e nato dalla collaborazione tra File e Carthusia Edizioni, affronta i
temi dell’assenza, del dolore e del percorso successivo alla perdita anche attraverso sedici illustrazioni evocative. Uno strumento di relazione, per dare agli adulti e ai bambini un’occasione di dialogo e di confronto, per rivelare sentimenti, emozioni, paure che non sempre si riesce a riconoscere e condividere. I proventi raccolti grazie alla distribuzione del libro contribuiscono a sostenere il progetto “Beppe - Bambini ed elaborazione della perdita”: pensieri ed emozioni che
offre un sostegno ai più piccoli, oltre che alle loro famiglie, nell’affrontare la dolorosa esperienza del lutto.