Quotidiano Nazionale logo
8 mag 2022

Modena batte Bari Tanti ex Robur sono protagonisti

Il Modena dei tanti ex bianconeri (dal ds Vaira ai giocatori Marotta, Gerli, Baroni e Oukhadda) ieri ha affrontato il Bari di Michele Mignani nella seconda giornata della Supercoppa di serie C, ovvero il triangolare tra le vincenti dei tre gironi di terza serie. Ne è uscita una gara spettacolare che ha visto i galletti pugliesi portarsi sul 3-1 già dopo mezzora del primo tempo grazie alle reti di Citro (doppietta) e Mallamo intervallate dal momentaneo gol dell’1-2 di Bonfanti. Il giovane centravanti dei canarini si scatenava nella ripresa segnando altri due gol per il definitivo 3-3. Con questo risultato la formazione di Mignani e Vergassola (che tornavano per la prima volta allo stadio Braglia da ex visto che hanno allenato il Modena nelle ultime due stagioni) non ha più la possibilità di vincere il trofeo, in virtù del ko della settimana scorsa contro il Sudtirol (2-1) in casa. Sarà dunque decisiva ai fini dell’assegnazione della Supercoppa di serie C la gara tra gli altoatesini e lo stesso Modena, in programma a Bolzano sabato prossimo alle ore 16. Indipendentemente da come finirà questa manifestazione, la stagione delle tre vincitrici dei gironi di Lega Pro è stata memorabile: per galletti e canarini il ritorno tra i cadetti era atteso da anni, per il Sudtirol quella appena conquistata è la prima serie B della sua storia.

g.d.l.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?