Quotidiano Nazionale logo
11 mag 2022

La vittoria di Massa e il ritorno in C Sono passati 7 anni

Era il 10 maggio 2015 quando la Robur, allo stadio degli Oliveti di Massa, festeggiò il ritorno tra i professionisti, dopo appena un anno nell’inferno dell’Interregionale. Sette anni ieri. Un’emozione unica, per mister Morgia, i suoi ragazzi e per tutti i tifosi bianconeri che durante quella stagione, coronata poi dalla conquista dello Scudetto, seguirono la Robur in massa sia in casa che in trasferta. Un entusiasmo che oggi appare lontanissimo, tante le delusioni che la piazza ha subìto stagione dopo stagione. Stagioni anonime o costellate di rabbia e contestazioni, in cui l’acuto è stato il campionato 201718, quando li ragazzi di Mignani riuscirono, anche inaspettatamente, a conquistare la finale play off di Pescara, seppur con qualche rammarico per i punti persi per strada a favore del Livorno ma soprattutto per il modo in cui la squadra si presentò all’Adriatico. Poi ancora rabbia, per il mancato ripescaggio e tutto ciò che ne è conseguito.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?