Quotidiano Nazionale logo
15 mag 2022

La grande occasione della San Giobbe Chiusi Alle 18 può chiudere il ‘conto’ con Treviglio

Prima palla match per la San Giobbe Chiusi. Non siamo al Foro Italico, dove si giocherà la finale degli Internazionali di Italia di tennis, ma al PalaFacchetti di Treviglio, dove stasera (palla a due alle 18, arbitrano Bartoli di Trieste, D’Amato di Tivoli, Nuara di Treviso, diretta su Lnp tv pass per gli abbonati al servizio) va in scena gara 4 dei quarti playoff del campionato di A2. I Bulls si sono conquistati il 2-1 e l’opportunità di chiudere la serie dopo il dominio di gara3, nella quale hanno condotto nel punteggio dalla palla a due alla sirena, rintuzzando ogni tentativo della formazione di casa di rimettersi in carreggiata. Dopo le scorpacciate di canestri dei primi due episodi, Chiusi è riuscita nell’intento di abbassare sensibilmente la quota punti degli avversari, capaci di toccare i settanta solo nel disperato assalto finale. Se Medford e compagni riescono a replicare lo sforzo difensivo di venerdì, potrebbero aprirsi già questa sera le porte della semifinale dove ci sarà la vincente di Udine - San Severo. Viceversa, nella peggiore delle ipotesi, ovverosia in caso di punto del pareggio da parte di Treviglio, ci sarà un’ulteriore opportunità, mercoledì nell’eventuale gara5, da giocarsi sul parquet di casa. Coach Bassi ha detto che vuole chiuderla subito, mentre attende notizie dallo staff medico per la natura del problema muscolare che ha costretto capitan Fratto a lasciare anzitempo la contesa durante gara3. L’intensità delle sfide e la frequenza con cui si scende in campo (quella di oggi è la quarta partita in sette giorni) aumentano il rischio di infortuni che rischiano di privare gli allenatori (anche Treviglio ha perso Sacchetti dopo gara2) di pedine importanti nel quintetto o nelle rotazioni. Anche le altre serie del tabellone Oro, da cui scaturirà una delle due promosse in serie A, sono ancora in corso. La sfida tra Udine e San Severo, dalla quale uscirà la sfidante per Chiusi o Treviglio, è sul 2-1 per la formazione friulana dopo che San Severo venerdì ha accorciato le distanze imponendosi 73-61. Nella parta bassa Cento ha il primo matchpoint in casa dopo aver battuto Pistoia 63-52 in gara 3, mentre Mantova ha dimezzato il conto con Verona (66-59).

Stefano Salvadori

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?