Quotidiano Nazionale logo
6 mag 2022

Il Poggibonsi è pronto a giocarsi la volata finale Simoncini: "Il nostro compito? Dare il massimo"

Giallorossi in direzione del confronto con la Pianese, dopodomani alle 15. Sarà la seconda gara consecutiva in trasferta per la squadra allenata da Stefano Calderini, mentre il conto alla rovescia verso l’epilogo della stagione regolare segna meno 180 minuti. Con le lunghezze di svantaggio nei confronti della vetta che restano cinque, sulla base degli esiti di domenica scorsa. Francesco Simoncini (nella foto), difensore esterno della classe 2002 originario di Orvieto, analizza il momento indicando la strada da seguire: "Il nostro compito, adesso? Quello di sempre. Dare il massimo in ogni frangente, dalla partita di Piancastagnaio alla successiva in casa con il Cascina. Con l’obiettivo di terminare al meglio il cammino nella stagione regolare". Simoncini, vent’anni, è quasi un habitué dei testa a testa in D: "Qualcosa di analogo era avvenuto già dodici mesi or sono, quando indossavo la maglia del San Nicolò Notaresco - ricorda – e in effetti lottare sino in fondo per un traguardo come il salto di categoria è sempre affascinante".

Soddisfatto a livello personale del cammino con i colori dei Leoni? "La risposta non può essere che affermativa, perché da giovane componente della rosa ho trovato i miei spazi e ho avuto l’opportunità di aver al fianco diversi compagni più esperti, dai quali ho ricevuto validi insegnamenti. Sì, ritengo di essere cresciuto nel rendimento dall’inizio del torneo". Un incontro da ricordare in questo 2021-2022 che ha regalato molti sorrisi all’ambiente? "A costo di andare controcorrente, scelgo una partita che si è conclusa con un verdetto avverso. Mi riferisco proprio al recente big match casalingo con il San Donato Tavarnelle, perché nella circostanza si è vista un’ulteriore testimonianza di affetto da parte dei nostri tifosi, che non hanno interrotto un attimo l’incitamento. Un dato di cui dobbiamo essere davvero fieri". Per Simoncini, si prospettano ulteriori opportunità di impiego tra i titolari in questo rush conclusivo? "Le decisioni in merito spettano ovviamente al mister. Certo, sarei contento di offrire il mio contributo anche nelle sfide che restano in calendario".

Paolo Bartalini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?