"Ora analisi approfondita dei risultati in Valdelsa. La Lega riparta da zero"

Dopo le elezioni, Tiziana Nisini del centrodestra analizza i risultati a Colle e Poggibonsi, sottolineando la necessità di un cambiamento e di un nuovo corso per la Lega nella provincia di Siena.

"Ora analisi approfondita dei risultati in Valdelsa. La Lega riparta da zero"

"Ora analisi approfondita dei risultati in Valdelsa. La Lega riparta da zero"

Le elezioni sono finite ed ora è il momento delle analisi, sia in casa degli sconfitti che dei vittoriosi. Per il centrodestra sul voto a Colle e Poggibonsi parla Tiziana Nisini (nella foto). Dal 13 ottobre 2022 deputata della Lega per Salvini Premier, è stata senatrice e sottosegretaria al Ministero del Lavoro e delle politiche sociali nel governo Draghi. "Partiamo da Colle – afferma Nisini –. Voglio innanzitutto fare i complimenti a Piero Pii che è riuscito, con le sue liste civiche, a prevalere sul Pd. Il voto dei colligiani è stato inequivocabile: desiderano un cambiamento. Il centrodestra in Valdelsa deve condurre un’analisi approfondita sui risultati ottenuti".

Se a Colle le parole sono chiare, per Poggibonsi sono nette e inequivocabili": "Tanto a Colle quanto a Poggibonsi, Fratelli d’Italia ha presentato i propri candidati, due donne brillanti, due professioniste di grande valore, ma ciò non è stato sufficiente poiché i partiti necessitano di un cambio di direzione, in particolare parlo della Lega – continua Nisini –. Un partito che nella provincia di Siena deve ripartire da zero".

Il focus poi continua su Colle, perché proprio nella città dove ha vinto Pii, a sostenerlo tra il primo e il secondo turno è stato un ex consigliere comunale della Lega, ovvero Giuseppe Calò, per tutti Beppe. "Personalmente conosco Angela Bargi – conclude Nisini – della quale ho condiviso anche la candidatura nel 2019. Giuseppe Calò non si ritiene più parte della Lega, ma rappresenta in Consiglio comunale il gruppo ’Lega per Salvini premier’ e rilascia dichiarazioni come consigliere del Carroccio. Una situazione singolare. Non amo le polemiche e non intendo crearne adesso. Conosco Giuseppe da molti anni e c’è un ottimo rapporto tra noi. Non ho ancora avuto l’opportunità di confrontarmi con lui, ma spero di farlo presto". Così Nisini tratteggia il suo quadro sulla Valdelsa in particolar modo riferendosi ai due comuni che sono andati al ballotaggio e dove il centrodestra non è riuscito a vincere.

Lodovico Andreucci