Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
23 mag 2022

Basket, uno sfortunato Cosmocare cede in casa dopo due supplementari e scivola in C silver

Inutili i tentativi degli esperti Siena e Fiorindi, contro un Valdisieve più coeso

23 mag 2022
Luca Siena e Francesco Fiorindi sfortunati protagonisti in casa pisana
Luca Siena e Francesco Fiorindi sfortunati protagonisti in casa pisana
Luca Siena e Francesco Fiorindi sfortunati protagonisti in casa pisana
Luca Siena e Francesco Fiorindi sfortunati protagonisti in casa pisana

Pisa, 23 maggio 2022 – Niente da fare per il Cosmocare Cus Pisa, superato dopo ben due tempi supplementari da Valdisieve, in gara tre del secondo turno dei play-out per la permanenza in serie C gold: gli universitari ci hanno provato ma gli avversari, nell’arco delle tre gare, hanno mostrato di essere un gruppo più coeso, meritando la salvezza e condannando Siena e compagni alla retrocessione.

LA CRONACA – Sceso in campo con un quintetto formato da Redini, Francesco Regoli, Lazzeri, Siena e Carpitelli, il Cus entra subito in partita e chiude avanti il primo quarto sul 20-12, con 5 triple (3 di Siena e 1 a testa di Giannelli e Fiorindi). Nel secondo due canestri di Italiano e uno di Lazzeri portano al terzo minuto al massimo vantaggio pisano (26-15), poi la prima preoccupante pausa gialloblù (2-17) porta avanti Occhini e compagni (30-34) e sono due liberi di Lazzeri a ridurre al minimo lo svantaggio locale al riposo (33-34).
Nel terzo periodo Giannelli, con due tiri, di cui uno dall’arco, pareggia (38-38), quindi Fiorindi prende in mano la squadra e, con 9 punti (2 triple), dà il là al 15-0 (con triple di Federico Regoli e Siena) che porta il Cus sul 53-43 allo scadere. Il quarto vede i padroni di casa tenere con capitan Siena fino a 3’ dalla fine (63-55), e difendere il vantaggio sino a 40” (66-63), poi, negli ultimi 20”, gli errori in lunetta di Fiorindi (0/2) e Siena (1/2) consentono a Morandi di trovare allo scadere la tripla del pareggio.
Al supplementare Federico Regoli e Fiorindi replicano ad Occhini, ma è proprio il play pisano a sbagliare il possibile tiro della vittoria. Nel secondo overtime sono Siena e Italiano a tenere vivo il Cus, poi si sveglia Municchi e, con 14 dei 15 punti ospiti, chiude la partita e decreta la retrocessione del Cosmocare.

I VALORI – In una serata sfortunata, in cui alcuni dei protagonisti attesi non sono pervenuti, la vecchia guardia formata da capitan Siena (21 punti e 5 triple) e Fiorindi (17 punti e 3 triple) ha lottato fino al termine, provandoci in ogni modo; il gruppo non è purtroppo riuscito a seguirli, dando via libera ad un Valdisieve probabilmente non più forte, ma certamente più coeso.

Cosmocare-Valdisieve 80-88
Parziali
: 20-12, 12-22, 20-9, 14-24, 6-6, 7-15
CUS PISA: Redini 2, Fiorindi 17, Italiano 6, Spagnolli 1, Regoli Fed. 11, Lazzeri 8, Siena 21, Fantoni, Giannelli 8, Regoli Fra 3, Carpitelli 3. All.: Angiolini.
VALDISIEVE: Bartolozzi 4, Cioni 7, Piccini N. 3, Maltomini 3, Pelucchini 5, Occhini 23, Morandi 15, Bianchi 4, Municchi 14, Piccini C. 12. All.: Pescioli.

Giuseppe Chiapparelli
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?