La cena sotto le stelle alla Certosa
La cena sotto le stelle alla Certosa
Distanti ma uniti, ognuno a casa sua, ma insieme, per ritrovarsi comunità in un appuntamento che è ormai nella tradizione. Gli Amici della Certosa rilanciano sabato sera, a Calci. un’edizione speciale della “Cena sotto le stelle”, una serata di leggerezza, bellezza e affetto nelle case di ciascuno, cenando a piccoli gruppi di...

Distanti ma uniti, ognuno a casa sua, ma insieme, per ritrovarsi comunità in un appuntamento che è ormai nella tradizione. Gli Amici della Certosa rilanciano sabato sera, a Calci. un’edizione speciale della “Cena sotto le stelle”, una serata di leggerezza, bellezza e affetto nelle case di ciascuno, cenando a piccoli gruppi di familiari eo amici sui terrazzi o nei giardini delle proprie abitazioni, secondo le attuali prescrizioni sanitarie, nell’attesa di tornare nel 2022 con la meravigliosa cena in bianco davanti alla Certosa. "Anche quest’anno – spiegano gli organizzatori – , le candele al tramonto e le tovaglie bianche, i fiori e i candelieri, i calcesani e i forestieri, tutti insieme a cena tra le braccia della nostra Certosa, mancheranno a molti. Per non rinunciare del tutto a questa luce e a questo respiro, per tenerci ostinatamente stretti mentre costruiamo tempi migliori, abbiamo deciso di invitare tutti ad un’altra edizione speciale della cena sotto le stelle. Una serata di bellezza e affetto di comunità, con cui ricordarci che, anche nei momenti difficili, le cose belle a volte possono aiutarci a trovare la via". Tavoli e sedie ciascuno li ha giù, a casa sua. In giardino o sul terrazzo, basta una bella tovaglia bianca. Le regole sono le stesse. "In tavola niente plastica: tiriamo fuori un bel servito di piatti, bicchieri di vetro o cristallo e posate di metallo. Vasta liberare la fantasia per la decorazione con composizioni floreali e addobbi che si addicano all’eleganza della serata. La luna sarà piena ma le candele non possono mancare. E del buon cibo, perché senza quello, la che cena sotto le stelle sarebbe? Mandateci i vostri video, ovunque voi siate".