Il vincitore di Mastromarco il pistoiese Davide Masi
Il vincitore di Mastromarco il pistoiese Davide Masi

Mastromarco (Pistoia), 21 luglio 2019 - Prima l’antefatto. Al via dell’ottavo Trofeo Chianti Sensi Vigne e Vini solo 70 élite e under 23. Pochi per una gara di dilettanti, colpa di sei gare in Italia tra sabato e domenica, qualcuno ha parlato di percorso non idoneo e troppo lungo (145 km) per il periodo. A chi di competenza il compito di provvedere, per gli organizzatori Campigli, Mazzei, per la Ss Mastromarco, e gli sponsor, la delusione e l’amarezza, mitigata peraltro dal successo finale ottenuto da uno splendido David Masi che è giunto da solo al traguardo.

Erano 15 anni, dall’edizione 2004 vinta da Vincenzo Nibali, che un atleta della Mastromarco non vinceva in casa e più che una vittoria è stato un dominio con sei atleti nei primi 12 al traguardo. Dopo un paio di fughe non andate a buon fine, Masi si è scatenato a una dozzina di chilometri dall’arrivo, quando è uscito da un ristretto plotoncino di corridori (aveva ben 5 compagni di squadra nei 9 di testa) e non è stato più ripreso andando a cogliere tra l’entusiasmo generale la sua seconda vittoria stagionale dopo quella conseguita dall’atleta di Larciano a Montelupo Fiorentino.

Ai posti d’onore il velocista Tagliani, quindi Molini compagno di squadra del brillante vincitore guidato dal D.S. Gabriele Balducci e che ha fatto felice anche lo sponsor Giovanni Sensi per questa vittoria in casa. Tra i piazzati in questa corsa pistoiese Pesci e Tortomasi, mentre non ha deluso l’atteso campione toscano élite Marchesini. Ma in questa corsa è stato il “ciclone” Mastromarco Sensi TLC ad imporre alla distanza la propria supremazia di squadra.

Arrivo: 1) Davide Masi (Mastromarco Sensi TLC) Km 145, in 3h46’, media Km 38,496; 2) Filippo Tagliani (Casillo Maserati) a 25”; 3) Federico Molini (Mastromarco Sensi TLC); 4) Manuele Pesci (Team Malmantile); 5) Leonardo Tortomasi (Tripetetolo); 6) Magli; 7) Marchesini; 8) Mugnaini; 9) La Terra; 10) De Bonis.