L'incidente ha provocato gravi danni in via Marruota
L'incidente ha provocato gravi danni in via Marruota

Montecatini 6 novembre 2018 - Uno schianto terribile, nel cuore della notte, ha fatto destare di soprassalto decine di residenti della zona di via Marruota e piazza Gramsci, domenica, intorno alle 23. Qualcuno, svegliato mentre era immerso nel sonno più profondo, ha temuto addirittura che fosse avvenuta un’esplosione. Una Bmw, condotta da una donna rumena con due passeggeri a bordo, per motivi ancora da chiarire, è andata a sbattere con violenza contro un’altra vettura in sosta e un palo della luce, provocando gravi danni.

 

Poi, come se non bastasse, il veicolo è arrivato dentro la piazzetta che ospita due negozi, danneggiando in modo rilevante uno dei muretti laterali. Per fortuna, la macchina non è andata a finire dentro gli spazi destinati alle attività commerciali, altrimenti avrebbe potuto provocare gravi danni anche alla stabilità dell’edificio dove sono ospitati. Per fortuna, in quel momento non stava passando nessuno lungo il marciapiede di via Marruota o le conseguenze avrebbero potuto essere funeste. Nel frattempo, nella zona dell’incidente, è iniziato un viavai impressionante.

 

Molte persone, corse fuori di casa anche in pigiama per vedere cosa fosse accaduto, sono rimaste sconvolte alla vista dei danni provocati dall’incidente. Sul posto, intanto, sono arrivati subito i carabinieri e la polizia, oltre ai mezzi di soccorso del 118. Davanti al luogo dell’incidente, nonostante l’ora tarda, si è subito radunato un folto capannello di persone, venute a capire cosa fosse accaduto davvero. Proprio in quel punto, tra l’altro, sono in corso i lavori di ristrutturazione di un fondo coinvolto nel progetto «Pop Up Lab», dedicato alla rigenerazione urbana della zona.

 

In questo spazio, tra poco tempo, prenderà vita una nuova attività commerciale, nell’ambito dell’iniziativa promossa dalla Regione e realizzata insieme al Comune per dare nuova linfa vitale alla strada sotto la ferrovia. In base agli accertamenti effettuati dalle forze dell’ordine, al momento, non ci sono ipotesi di reati eventualmente commessi dalla conducente del veicolo, risultata anche negativa all’alcoltest. Nessuna delle persone coinvolte, inoltre, ha riportato ferite rilevanti o tali da obbligare i soccorritori a ricoverale in ospedale. Ieri mattina, intanto, il palo della luce contro cui è andata a sbattere la Bmw è stato abbattuto dai tecnici del Comune. A breve dovrà essere sostituito con un altro, a spese dell’assicurazione della conducente della macchina. La piazzetta che ospita i due negozi, al momento, non è accessibile