Quotidiano Nazionale logo
13 mag 2022

Da Figline solo le urla del silenzio

La società non ha voluto ancora per il momento commentare la vicenda. Squadre e club: bufera social

La sconfitta più rotonda era più vantaggiosa di quella di misura. E, così, il Figline avrebbe regalato un paio di gol al Tau, nella poule promozione del campionato di Eccellenza: le immagini, diffuse da alcune emittenti locali, con cui la retroguardia valdarnese consegna la palla a porta spalancata agli attaccanti avversarsi, sono inequivocabili. Il risultato finale di 5-1 in favore della formazione di Altopascio, finisce per danneggiare il Livorno che, adesso, in virtù dei meccanismi promozione (la prima del girone a tre sale in serie "D") nell’ultima partita di domenica contro il Tau deve obbligatoriamente vincere. Mentre il Figline ha la garanzia di avere ancora chances di promozione. Ma le reazioni alla "furbata" dei valdarnesi non si sono fatte attendere. Il Livorno, con il Tau, ha presentato un esposto alla procura federale in cui si denuncia comportamento antisportivo.

Le immagini dei gol subìti (in particolare il quarto e il quinto, giunti nel recupero) sono stati oggetto anche di una bufera sui social all’indirizzo delle società o dei calciatori. Il Figline, al momento, non commenta ufficialmente.

S. B.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?