La grande Festa dello Sport 45 associazioni in campo. Inaugurato il Parco dell’Infinito

Stand, dimostrazioni, gare e premiazioni in 23 specialità diverse per una giornata all’aria aperta al Parco fluviale. E a settembre sulle Mura spazio allo Sport City Day.

La grande Festa dello Sport 45 associazioni in campo. Inaugurato il Parco dell’Infinito

La grande Festa dello Sport 45 associazioni in campo. Inaugurato il Parco dell’Infinito

Inaugurato il Parco dell’Infinito – al Parco fluviale – nell’ambito della Festa dello Sport 2024. L’evento ha visto la partecipazione di 45 associazioni sportive che, attraverso stand, dimostrazioni, gare e premiazioni in 23 specialità diverse, hanno promosso le proprie attività tra i cittadini di tutte le età. La giornata ha segnato appunto anche l’inaugurazione ufficiale del rinnovato Parco dell’Infinito, alla presenza del sindaco Mario Pardini, degli assessori Fabio Barsanti e Nicola Buchignani, dell’assessore regionale Stefano Baccelli e del consigliere regionale Vittorio Fantozzi.

"Abbiamo deciso di inaugurare il Parco dell’Infinito, il primo progetto del PNRR completato con un investimento di 550mila euro, con una grande Festa dello Sport per sottolineare l’importanza dello sport per la nostra amministrazione - dichiara il sindaco Pardini - . Oggi abbiamo anche tagliato il nastro del nuovo parco giochi per bambini, realizzato grazie a un contributo di 200mila euro dalla Regione Toscana. Questo polmone verde sarà a disposizione di tutti i cittadini ed è l’inizio di una grande riqualificazione del Parco Fluviale".

Il Parco dell’Infinito è stato rinnovato con un’attenzione particolare all’ecologia e alla funzionalità. L’area centrale vede un vialetto pedonale con pavimentazione ecologica, una pedana rialzata coperta da una tensostruttura a vele destinata a spettacoli e manifestazioni, e sedute disposte a raggiera tra aree verdi. Le zone marginali, destinate a aree ricreative, sono arredate con sedute, tavoli e panchine su pedane di legno, tutte coperte da pergolati verdi e integrate nel contesto naturale del parco.

L’intera area è illuminata per permetterne l’utilizzo serale e notturno, e le strutture, smontabili, consentono un uso stagionale versatile. Anche un nuovo parco giochi, finanziato dalla Regione Toscana, è stato realizzato a ovest dell’area. Questo spazio, progettato con materiali ecologici e giochi in legno, include una pavimentazione che ricorda il labirinto della cattedrale di Lucca, rendendolo un ambiente stimolante per i bambini.

"Lo sport è cultura, aggregazione, educazione e socialità - commenta l’assessore Barsanti - . In questa giornata speciale, in cui abbiamo inaugurato i lavori alla zona dell’Infinito, vogliamo che tutti i lucchesi tornino a scoprire il Parco fluviale e si riapproprino di questo spazio verde e bellissimo". Sottolineando l’importanza della Festa dello Sport è stata colta l’occasione per annunciare un prossimo evento, lo Sport City Day, previsto per settembre sulle Mura.

"Abbiamo completato la riqualificazione del parcheggio est, il Parco Agos green & smart skatepark, la Animal-line e gli spazi di relazione uomo-animali - aggiunge l’assessore Buchignani - . I prossimi interventi includeranno la messa a dimora di nuovi alberi, con un investimento di 500mila euro previsto dal piano triennale delle opere pubbliche, e la realizzazione di una pista da mountain bike, finanziata da Agos".

Rebecca Graziano