Ottima prestazione del Monterotondo che, nella nona giornata di Promozione, ha pareggiato 2-2 con la capolista Colli Marittimi. Sul terreno di gioco di casa di Pian di Giunta appesantito dalla pioggia dei giorni scorsi e dal nevischio, i rossoverdi hanno disputato un ottimo incontro di fronte ad una squadra ben messa in campo che merita la sua posizione in classifica. Alla squadra allenata da Ballerini è mancata solo la vittoria che in questo campionato non è ancora arrivata, dopo 5 pari e tre sconfitte. Nel primo tempo dopo dopo 8 minuti era Giudici a portare in vantaggio i padroni di casa battendo imparabilmente Frongillo. Dopo pochi minuti però gli ospiti trovavano il pari con Gurma. Il risultato, nonostante i tentativi delle due formazioni non mutava sino al riposo. Nellla ripresa erano nuovamente i monterotondini a portarsi in vantaggio al quarto d’ora con Cannas. Ma l’undici di Venturi riusciva a reagire e a pareggiare alla mezzora con Milano. Alla fine il pari è sicuramente il risultato più giusto. Con questi risultati il Monterotondo abbandona l’ultimo posto mentre i Colli Marittimi vengono raggiunti al comando da Sporting Cecina e, soprattutto, dall’Atletico Maremma. La squadra allenata da Fabio Lorenzini, infatti, nel derby disputato in anticipo sabato con il S. Andrea, si era imposta al Civilesco per 1-0 con il S. Andrea grazie ad un gol di Rosati.