Doppio quinto posto in Alto Adige per due podisti maremmani.

Quinto posto per Jacopo Boscarini nel Giro del Lago di Resia e stesso piazzamento nella classifica femminile per sua moglie Katerina Stankiewicz.

La gara, organizzata con partenze scaglionate per via del protocollo Covid 19, si è svolta nel territorio della Val Venosta. Su duemila iscritti, scaglionata lungo tutta la giornata, si sono registrati i due ottimi tempi degli atleti maremmani. La ‘Special Edition’ ha fatto centro su tutti i fronti.

La partenza dei primi atleti è avvenuta alle 7, quando la temperatura era di 7 gradi, poi il sole ha riscaldato gli animi e i runners hanno preso ordinatamente il via susseguendosi fino alle 19. Dodici ore di partenza, per il giro del lago col campanile, che ha fatto da cornice ad una grande gara. Boscarini ha coperto gli oltre 15 chilometri di percorso in 52 minuti e 8 secondi; buon tempo per la punta di diamante dell’Atletica Costa d’Argento, che ha dovuto piegarsi a Michael Hofer, primo in 49’57’’, Iacopo Brasi, secondo in 50’15’’, Markus Ploner terzo in 51’16’’ e Michele Belluschi in 51’44’’. In campo femminile quinta piazza anche per Katerina Stankiewicz (Team Marathon Bike) col tempo di un’ora 4’ 26’’.

Vittoria per Sarah Giomi in 58’16’’, seconda l’austriaca Sandra Urach in 58’49’’, terza Martina Bilora in un’ora 2’21’’, quarta Petra Pircher in un’ora 3’49’’.

Andrea Capitani