Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
23 mag 2022

Serie D, il Follonica Gavorrano è in finale playoff: Arezzo battuto 2-0

Mister Bonura: "Abbiamo fatto un primo tempo da categoria superiore".

23 mag 2022
Il gol di Giustarini
Il gol di Giustarini
Il gol di Giustarini
Il gol di Giustarini

Follonica, 23 maggio 2022 - Vince e convince il Follonica Gavorrano, che con un netto 0-2 espugna il campo dell’Arezzo e vola in finale playoff del girone E di Serie D. Dopo una prima fase di studio in cui il pallino del gioco è soprattutto nelle mani dell’UsFG, la prima occasione della partita è proprio per i biancorossoblù. Al 6’ Liurni può usufruire di un calcio piazzato da posizione invitante: tira direttamente in porta, ma la palla viene deviata in angolo da Colombo. Sugli sviluppi del corner arriva il gol del numero 10, ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Al 16’ palla in profondità per Grifoni che cerca Arduini il quale, però, non riesce a rendersi pericoloso dalle parti di Colombo. E al 18’ ci prova anche Origlio dalla distanza, ma spara alto sopra la traversa. Al 22’ nitida occasione ancora per Liurni che viene servito in area da Coccia, ma da ottima posizione non trova la porta calciando alto, sfiorando il gol del vantaggio. Al 29’ Arduini intercetta di testa una bella palla messa in mezzo da Coccia, riesce a incornare verso la porta ma il portiere è attento e fa sua la sfera sventando un’altra bella palla gol per il Follonica Gavorrano. La rete del vantaggio arriva invece al 34’: Giustarini riceve palla da Arduini e, liberandosi in mezzo all’area approfittando anche di uno svarione della difesa, mette la palla in rete sbloccando meritatamente il risultato in favore della squadra di Bonura. E in chiusura di frazione arriva anche il raddoppio per i biancorossoblù: Liurni mette una palla pericolosa verso la porta che viene deviata da Biondi, con la sfera che termina la corsa alle spalle di Colombo. E sullo 0-2 l’arbitro fischia anche la fine del primo tempo, terminato con il doppio vantaggio per la formazione di Bonura, scesa in campo in maniera decisamente più concreta rispetto alla compagine amaranto. La ripresa si apre con l’Arezzo che prova a rendersi pericoloso con un tiro di Pizzutelli dal limite, che termina fuori dallo specchio con Ombra a fare buona guardia, mentre un minuto più tardi l’arbitro annulla un gol a Cutolo per fuorigioco. Al 58’ gli amaranto si rendono ancora pericolosi con Persano ben imbeccato da Cutolo, con Ombra costretto a un bell’intervento fuori dai pali per evitare il peggio. Al 65’ di nuovo in avanti il Follonica Gavorrano con un bel tiro dalla distanza di Sylla, ma Colombo blocca centralmente. Al 75’ altra occasione clamorosa per i biancorossoblù, confezionata dai neo entrati Mugelli e Tiganj. Il primo entra in area e scocca un tiro verso la porta, respinto dal portiere. Sulla palla si avventa il secondo, che però spara alto e sfiora il gol del definitivo ko. Il match si avvia senza ulteriori sussulti verso il 90’, con l’arbitro che concede 5’ di recupero. Nei quali l’Arezzo non riesce più a farsi pericoloso dalle parti di Ombra, mentre i biancorossoblù possono festeggiare l’accesso alla seconda finale stagionale dopo quella conquistata in Coppa Italia.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?