Grosseto, 28 settembre 2017 - Un carabiniere di circa 50 anni è stato arrestato: l'uomo è sospettato di di aver abusato di una bambina, con la quale lo stesso aveva occasione di intrattenersi per motivi familiari.

L'arresto è avvenuto lunedì scorso da parte dei carabinieri del comando provinciale di Grosseto, in esecuzione di un'ordinanza del gip del Tribunale di Grosseto, che ha accolto la richiesta della Procura. Il militare arrestato era in servizio in una caserma del Grossetano.

Al militare è stato contestato il reato di violenza sessuale aggravata. L'uomo, in un primo momento, era stato oggetto solo della misura di divieto di dimora nel proprio comune e di avvicinamento alla bambina. Divieto che però sarebbe stato violato, da qui l'arresto e la misura della custodia cautelare in carcere. Le indagini sono state effettuate dal nucleo investigativo dei carabinieri dopo la denuncia di una stretta parente della bambina. Il militare, che si trova in un carcere toscano, respinge ogni accusa.