Matteo Innocenti del Grassina
Matteo Innocenti del Grassina
di Giovanni Puleri La preziosa vittoria del Grassina sul campo della Tiferno Lerchi, quarta in classifica, ha riacceso possibili speranze di salvezza ma è stata pagata a caro prezzo per l’incidente occorso a Salvadori che ha riportato la frattura del setto nasale. Un infortunio che viene a turbare la vigilia di una gara casalinga di spessore di...

di Giovanni Puleri

La preziosa vittoria del Grassina sul campo della Tiferno Lerchi, quarta in classifica, ha riacceso possibili speranze di salvezza ma è stata pagata a caro prezzo per l’incidente occorso a Salvadori che ha riportato la frattura del setto nasale. Un infortunio che viene a turbare la vigilia di una gara casalinga di spessore di domani contro il Siena, un recupero molto importante per proseguire il cammino verso la salvezza. Rivitalizzata da cinque risultati positivi consecutivi, due vittorie e tre pareggi, la squadra rossoverde di Innocenti ha abbandonato l’ultimo posto di classifica affiancando a quota 22 punti Sinalunghese e Scandicci. Certamente questo successo in terra umbra ha rilanciato quotazioni e umori in casa Grassina, che ora spera di ottenere contro il Siena un altro buon risultato, per poi ritemprare forze fisiche e mentali durante le due settimane di sosta del campionato. Che squadra vedremo domani in campo contro il Siena? "Dopo la buona prestazione fornita con il Tiferno, domani spero che la squadra si ripeta nuovamente contro la formazione di Gilardino che battemmo all’andata – puntualizza l’allenatore del Grassina, Matteo Innocenti – Il gruppo è concentrato per conquistare un altro risultato utile a smuovere la classifica. Per fare la gara perfetta servirà determinazione, personalità adeguata per arrivare ad ottenere un buon risultato".

Si vocifera che venga cambiato il format sulle retrocessioni. Che ne pensa? "Ancora non c’è chiarezza: si parla di due, una diretta e l’altra ai play out, come di tre. Dal 9 maggio quando riprenderà il via il campionato, restano da giocare restano soltanto sette gare. La salvezza ruota anche sulla forbice che attualmente è di sei punti sulle squadre di sopra".