Fiorentina-Milan, la coreografia della Fiesole: "Di Firenze ricordiamo i meglio figli"

L'iniziativa del tifo organizzato per omaggiare Joe Barone e tutti i tifosi scomparsi: "Mai dimenticheremo chi troppo presto ci ha lasciato"

Lo spettacolo del Franchi (foto Germogli)

GERMOGLI PH: 30 MARZO 2024 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS MILAN NELLA FOTO TIFOSI COEREOGRAFIA

Firenze, 30 marzo 2024 -  Come era stato richiesto dalla famiglia, la Curva Fiesole e in generale tutto il Franchi ha voluto omaggiare Joe Barone nella prima partita al Franchi senza di lui. Un'atmosfera da brividi, che per certi versi ha ricordato (purtroppo) quel Fiorentina-Benevento di sei anni fa, la prima senza Davide Astori. Già due ore prima del fischio d'inizio i tifosi hanno voluto dare la loro carica ad una squadra inevitabilmente ancora scossa per la tragedia avvenuta.

Fiorentina-Milan, la coreografia del Franchi per Joe Barone

Un fiume di persone che hanno "abbracciato", più che accompagnato, il pullman dei giocatori nel percorso verso lo stadio. Poi una volta dentro una lunga coreografia verrebbe da dire, partita già durante il riscaldamento delle squadre con uno striscione. "Per abbracciare chi questo giglio ha amato, come una rondine vola alto il nostro pensiero, mai dimenticheremo chi troppo presto ci ha lasciato". Un omaggio non solo per il direttore generale viola quindi, ma per tutte quelle persone che amavano la Fiorentina e che purtroppo sono andate via troppo presto.

Ed è stato proprio questo al centro dell'iniziativa della Fiesole durante l'inno e il minuto di silenzio per Joe Barone: un'enorme coreografia con due gigli al centro e due rondini colorate di rosso e arancione al fianco, con la scritta "Rondini di libertà nel becco i gigli... di Firenze ricordiamo i meglio figli". Coinvolta anche la Maratona, colorata interamente di viola con la scritta "Vanto e gloria". I disegni scompaiono, l'arbitro fischia e la partita comincia: si va avanti, come Joe e tutti i tifosi viola che non ci sono più avrebbero voluto. 

Andrea Guida

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro