Figline, appello ai tifosi: "Voi, la forza per il derby"

Domenica la supersfida (serie D) con il Montevarchi. Parla il tecnico Tronconi

Figline, appello ai tifosi: "Voi, la forza per il derby"

Figline, appello ai tifosi: "Voi, la forza per il derby"

Fra il Figline 1965 e l’Aquila Montevarchi torna il derby. Domenica le due società del Valdarno tornano a sfidarsi per una partitissima molto importante del campionato di serie D, valida per la 6ª giornata. Dopo la parentesi di Coppa Italia, coincisa con la vittoria ai rigori del Figline, stavolta il derby è più accattivante in quanto i punti ora diventano preziosi per la classifica di entrambe. Anche se mancano ancora tre giorni all’evento calcistico, l’aria di vigilia che si respira è molto diversa. Per chi non vive nel Valdarno, è difficile capire il significato di questo derby, con la "D" maiuscola. Quando va in scena la stracittadina, l’atmosfera è particolare, specie quando in gioco ci sono le rispettive posizioni di classifica: il Figline di Tronconi stavolta è avanti di un punto rispetto ai cugini dell’Aquila Montevarchi. Inoltre, il Figline affronta questa super sfida intento a ritrovare la vittoria per lasciarsi alle spalle la sconfitta immeritata del turno precedente subita ad Orvieto. Domenica, la kermesse di questo girone "E" si svolge allo stadio "Del Buffa" di Figline che avrà il suo effetto particolare perché richiamerà sicuramente un pubblico delle grandi occasioni. Che cosa si prova ad affrontare di nuovo il derby? "Ci prepariamo a questa sfida senza un nostro fuoriclasse che è il portiere Conti – precisa l’allenatore del Figline, Stefano Tronconi – Anche se abbiamo ingaggiato Pagnini, la perdita del nostro numero uno è importante. Ci prepariamo con assoluta tranquillità come abbiamo sempre fatto con le altre partite, consapevoli che questa è una sfida delicata che richiederà anche tutto l’apporto dei tifosi che saranno in tanti allo stadio. E’ la gara più attesa da giorni cerchiata sul calendario".

Occhio comunque al Montevarchi che ha molti punti forza. "E’ una squadra livellata –riprende Tronconi – che avendo ritrovato il successo nel derby contro la Sangiovannese, ci affronterà con il morale alle stelle con un Lischi in grande forma anche se non ci sarà Francalanci squalificato. Andremo in campo con quella determinazione necessaria per arrivare a conquistare i tre punti".

Giovanni Puleri