Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
20 giu 2022

Capolavoro dei Guelfi Parma ko: ora la finale

20 giu 2022

Coach Art Briles aveva chiesto la miglior prestazione della stagione e i suoi Guelfi Firenze hanno risposto alla grande, conquistando la partita più importante dell’anno. Nella semifinale disputata in casa dei Panthers Parma, del resto, i Guelfi hanno ribaltato tutti i pronostici, fugato ogni dubbio sulla loro tenuta difensiva e conquistato una di quelle vittorie che fanno la storia. Superati i Panthers che detenevano il titolo di campioni d’Italia, superata la squadra che nella passata stagione era stata la giustiziera dei Guelfi, la squadra che aveva eliminato i viola dai play off. Una rivincita, rispetto alla scorsa post season per i Guelfi, ma anche rispetto alla prima gara della regular season 2022, in cui gli emiliani avevano battuto i fiorentini.

I Guelfi hanno vinto la partita più importante, la semifinale play off, imponendosi 14-19 al termine di una sfida che spedisce i gigliati in finale, che consente ai Guelfi di tornare all’Italian Bowl, dove prima di oggi erano approdati solo nel 2019. Un successo costruito in difesa, in una partita dominata dai defensive team. I Guelfi infatti avevano preparato benissimo le contromosse per l’attacco dei Panthers e altrettanto aveva fatto Parma, mettendo in campo le contromosse per imbrigliare il pirotecnico attacco gigliato. Un attacco quello dei Guelfi che ha prodotto la prima meta nel primo quarto di gara, con Tanner innescato da Fimiani a segnare il primo touchdown. Nel secondo quarto Gerbino ha allargato il gap, ma i Panthers con una meta di Finardi si sono rimessi in partita prima della fine del primo tempo.

Nel terzo quarto una corsa di Gerbino ha prodotto un nuovo touchdown per i Guelfi Firenze, ma i Panthers Parma non si sono arresi ed hanno provato fino all’ultimo a recuperare. Nell’ultimo quarto gli emiliani hanno segnato con la meta di Dales, ma poi non sono riusciti ulteriormente a riavvicinarsi e si sono dovuti arrendere 14-19. I Guelfi, recuperati Lynch e tanti giocatori di difesa, hanno dimostrato che oltre ad un attacco di qualità hanno anche una difesa solida. Ora i viola dovranno prepararsi in vista del 2 luglio, quando al Dall’Ara di Bologna si giocheranno l’Italia Bowl, il titolo di campioni d’Italia inseguito da Briles e da tutti i Guelfi Firenze.

Fabio Ferri

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?