Quotidiano Nazionale logo
12 mag 2022

Caos date, rischio 2 gare in 4 giorni

In vista della finale di Conference League, prevista per mercoledì 25 maggio, la Roma ha chiesto e ottenuto (come prevedibile) l’anticipo al venerdì. Questo anticipo potrebbe creare un “problema” a livello di programmazione delle gare visto che altre 3 squadre potrebbero arrivare all’ultimo turno di campionato con la possibilità di superare o arrivare a pari punti con la Roma in classifica, motivo per cui si renderebbe obbligatoria la contemporaneità, almeno, delle partite che vedono impegnate queste compagini.

Le 3 squadre in questione sono Lazio, Fiorentina ed Atalanta, con quest’ultime due che dovrebbero giocare venerdì in contemporanea con i giallorossi l’ultimo turno, anche se il presidente della Lega, Casini, ha parlato della possibilità di distribuire le gare fra sabato e domenica. Per assurdo, quindi, Fiorentina e Juventus, entrambe impegnate lunedì nei posticipi, se si giocasse in contemporanea venerdì, potrebbero ritrovarsi di fronte solo 4 giorni dopo! Una situazione insolita che fa sorgere il dubbio sul fatto che qualcuno, nel momento della programmazione delle gare della 36esima e 37esima giornata, non abbia tenuto conto della possibilità per la Roma di raggiungere la finale di Conference League.

Roberto Vinciguerra

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?