Un evento di Pitti Uomo
Un evento di Pitti Uomo

Firenze, 10 giugno 2019 - Accanto agli eventi su invito, ci sono anche iniziative collaterali aperte a tutti. Dal 10 al 15 giugno torna Secret Florence: 7 luoghi di Firenze da riscoprire, più un’ottava location segreta, sono il palcoscenico di performance di arte contemporanea, film, concerti, visite guidate. Quest’anno quindi si mostrano sette luoghi esclusivi più uno segreto: il Cenacolo di Sant’Apollonia, il Cenacolo di San Salvi, la Chiesa di San Giovanni Battista all’Autostrada, il Chiostro del Convento del Carmine, il Chiostro del Vecchio Conventino Officina Creativa, il Cinema La Compagnia, il Planetario.

Al Museo della moda e del Costume di Palazzo Pitti, dal 12 giugno al 29 settembre, è possibile visitare la mostra “Romanzo breve di moda maschile”, una mostra realizzata in collaborazione con le Gallerie degli Uffizi che mette in scena trent’anni di moda uomo, dal 1989 a oggi, visti attraverso la lente di Pitti Uomo. Pagina dopo pagina Olivier Saillard racconta negli spazi del Museo della Moda e del Costume di Palazzo Pitti, la storia e l’evoluzione del menswear incrociando il Made in Italy con i Guest Designers, i talenti della moda della scena contemporanea internazionale con le esperienze della grande imprenditoria dell’abbigliamento. Il progetto è dedicato alla memoria di Marco Rivetti, presidente di Pitti Immagine dal 1987 al 1995. Romanzo Breve è una mostra, una collezione permanente, un libro/catalogo, per festeggiare il trentesimo anniversario di Pitti Immagine.

Anche l’ex Manifattura Tabacchi di Firenze, oltre agli eventi su invito legati al brand, ospita una serie di iniziative per tutti. Dall’11 al 14 giugno il complesso, a pochi metri da piazza Puccini, apre le porte per passeggiate notturne, dalle 21.30 a mezzanotte, per un progetto a cura di Linda Loppa. Protagonisti sono sette designer e artisti che condivideranno la loro visione della moda e dell’arte: Bart Hess, Lara Torres, Armando Chant, Moses Hamborg, Bernhard Willhelm, Clemens Thornquist, Senjan Jansen. La partecipazione all’iniziativa è gratuita.