Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
23 mag 2022

Premio Cittadinanza gentile di Firenze: i vincitori

Nell’ambito del Festival dell’Italia Gentile, consegnato il riconoscimento a 5 storie dalla comunità

23 mag 2022
Un momento della premiazione
Un momento della premiazione
Un momento della premiazione
Un momento della premiazione

Firenze, 23 maggio 2022 - Il Corteo storico della Repubblica Fiorentina, il Distretto Rotary 2071, il Coro La Martinella, Zia Caterina Taxi Milano 25 e poi Francesca Lascialfari, preside Istituto Alberghiero Aurelio Saffi con Paolo Dieni e Andrea Bucciarelli, promotori del progetto “Un pasto per la Pace: studenti e cittadini per un futuro di consapevolezza e solidarietà”, iniziativa che ha visto la realizzazione da parte degli studenti di pasti a sostegno di chi è più in difficoltà.

Sono cinque storie di gentilezza “quotidiana”, che arrivano dalla comunità e che hanno ricevuto il premio Cittadinanza Gentile Comune di Firenze domenica dalla vicesindaca Alessia Bettini. nell’ambito del Festival dell’Italia Gentile, nel salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio.

“Storie diverse tra loro, accomunate dalla volontà di mettersi a servizio degli altri e della propria città, chi portando avanti tradizioni e mantenendole vive, come il Corteo storico della Repubblica Fiorentina e il Coro la Martinella, chi pensando sempre a chi è più in difficoltà, come zia Caterina, il Distretto Rotary 2071 della Toscana, e i promotori del progetto “Un pasto per la pace: studenti e cittadini per un futuro di consapevolezza e solidarietà” con l’istituto Saffi. - ha detto la vicesindaca Bettini – Si tratta di esempi attivi di gentilezza a cui abbiamo voluto dare un riconoscimento, proprio in questi giorni in cui promuoviamo con tutti questi eventi questa serie di valori”.

La gentilezza nell’arte e nella cultura, nel rapporto con l’ambiente, nell’educazione delle giovani generazioni, nella salute, nel mondo delle imprese. Un viaggio a 360 gradi con oltre 40 iniziative per 7 giorni, diffuse in tutti i 5 quartieri di Firenze. Ha preso il via il 17 maggio e si conclude oggi 23 maggio, la seconda edizione del Festival dell’Italia Gentile, dopo il debutto dello scorso anno che ha visto il capoluogo toscano entrare a far parte della rete dei comuni gentili promossa dal Movimento Italia Gentile.

Ecco gli appuntamenti di oggi: lunedì 23 maggio al Campus teologico avventista di Villa Aurora alle 15 tavola rotonda sul valore della gentilezza nel contesto ospedaliero e sanitario, coordinata da Alberto Zanobini, direttore generale Ospedale pediatrico Meyer, con interventi di Manuela Trinci, psicoterapeuta dell’infanzia e adolescenza, Andrea Parigi, architetto, Manila Bonciani, sociologa e ricercatrice Laboratorio Management e Sanità Scuola Superiore Sant’Anna Pisa, Isabella Mandelli, manager e artista eco-sociale, Gabriele Simonini, coordinatore scientifico Master “La gentilezza nella relazione di cura”. Alle 18, sempre nella stessa location, conclusione della kermesse con Franco Arminio, poeta, performer, cantore contemporaneo e paesologo.

Rossella Conte

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?