Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
19 mag 2022

Le Cascine chiedono più sicurezza: pugno duro dei vigili

Blitz della municipale: emessi i primi due provvedimenti di allontanamento

19 mag 2022
La manifestazione organizzata per chiedere più controlli alle Cascine
La manifestazione organizzata per chiedere più controlli alle Cascine
La manifestazione organizzata per chiedere più controlli alle Cascine
La manifestazione organizzata per chiedere più controlli alle Cascine

Firenze, 19 maggio 2022 - Non è servita a nulla la manifestazione organizzata dal comitato Cittadini per Firenze per denunciare gli episodi di violenza quotidiana di cui troppo spesso è sede il parco delle Cascine. Nel polmone verde fiorentino si continua a spacciare, indisturbati. “Lo scambio di droga avviene in pieno giorno, nei pressi della fermata della tramvia” raccontano alcuni anziani. “Sono pericolosi, se li guardi si indispettiscono”. Le segnalazioni sulle pagine social dei gruppi di abitanti sono quotidiane.

Proprio nel weekend il parco fiorentino è stato battuto a tappeto dai vigili. Sono stati emessi i primi due provvedimenti di allontanamento dopo la modifica del regolamento di polizia municipale che introduce questa possibilità. Domenica scorsa sette pattuglie della municipale sono infatti intervenute al Pratone del Quercione. Qui hanno verificato che era stata allestita una vendita di bevande alcoliche e analcoliche: gli agenti hanno fermato due persone che sono state multate per la violazione della legge regionale sul commercio (sanzione da 5.000 euro) e per le quali è scattato l’ordine di allontanamento. Altri venditori si sono dati alla fuga lasciando sul posto la merce.

"I primi due provvedimenti di allontanamento arrivano alle Cascine, una delle 24 aree sottoposte a maggiore tutela grazie alla recente modifica al regolamento di polizia urbana" ha detto l'assessora alla sicurezza Benedetta Albanese. "Con questo strumento, unito a maggiori controlli, vogliamo rafforzare sicurezza, vivibilità e fruibilità degli spazi pubblici. Ringrazio la polizia municipale per l'attenzione e l'impegno nel contrastare le forme di illegalità e di disturbo della quiete anche alle Cascine. Il nostro impegno continuerà ad essere alto anche nei prossimi fine settimana".

Dopo il caso del mese scorso dell’anziano di 80 anni, circondato e picchiato per un pacchetto di sigarette da un nordafricano poi arrestato dai carabinieri, anche il sindaco Dario Nardella è stato chiaro: "Le Cascine hanno un pezzo che dà problemi, il cosiddetto ‘Giardino della Catena’, nei pressi della fermata della tramvia. La ministra Lamorgese ha annunciato un incremento di agenti in divisa: una delle cose che chiederò al prefetto e questore è intensificare la presenza di nuovi agenti, quando arriveranno, proprio alle Cascine".

ross.c.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?