Prima e Seconda Categoria. Gambassi e Cappiano si confermano al vertice

Il Gambassi torna dalla trasferta a Barberino Tavarnelle con un punto e la consapevolezza di poter competere con le big. Nel girone C di 1ª Categoria, Ponte a Cappiano vince 4-0 e sale al 3° posto. Nel girone F, Monterappoli cede 2-0 a Poggio a Caiano. Domani, Virtus Comeana e Monterappoli si affronteranno nei sedicesimi di Coppa Toscana.

Gambassi e Cappiano si confermano al vertice
Gambassi e Cappiano si confermano al vertice

Il Gambassi è tornato dalla trasferta a Barberino Tavarnelle con un punto e la consapevolezza di potersi sedere al tavolo delle big. Nello scontro diretto al vertice sul campo della capolista, infatti, i termali partono forte e dopo la perla dai venti metri di Fontanelli, che vale il vantaggio, vanno anche vicini al raddoppio. Il Barberino, però, ha qualità e la squadra di Gangoni dimostra di saper anche soffrire, grazie ad un Fenderico in forma smagliante: a fine primo tempo si registrano almeno 4 interventi decisivi del portiere del Gambassi. Nella ripresa i padroni di casa trovano quasi subito il meritato pari con una bella giocata di Cubillos, poi si registra un’altra occasionissima per parte: prima la traversa di testa di Fontanelli per gli ospiti e poi il palo colpito da D’Urso per il Barberino. I chiantigiani restano così al comando con 2 punti di vantaggio sul Gambassi, in un girone C di 1ª Categoria che vede ben 8 team in appena 3 punti.

Scendendo nel girone D di 2ª Categoria prova di forza del Ponte a Cappiano, che nel big-match di giornata rifila una ’manita’ al Capanne con doppietta di Becherruci (9 centri stagionali) e reti di Covato, Donati e Bucci. Un successo che permette alla squadra di Bettarini (nella foto) di salire al 3° posto a quota 20, in scia a Stella Rossa Castelfranco e Acciaiolo, distanti rispettivamente uno e 2 punti. Nello stesso raggruppamento, invece, un guizzo di Pieroni poco prima della mezz’ora non basta all’Aurora Montaione nell’importante sfida in chiave salvezza di Corazzano. Nella ripresa i padroni di casa rimontano e si portano a casa 3 punti d’oro. Chiudiamo con il girone F, dove un brutto Monterappoli cede 2-0 a Poggio a Caiano. Partiti con ben altre ambizioni gli empolesi hanno solo una lunghezza di vantaggio sull’ultimo posto. Domani alle 20.45 a Cerbaia, però, avranno subito l’occasione di rifarsi nei sedicesimi di Coppa Toscana (in caso di parità al 90’ supplementari e rigori) contro la Virtus Comeana. Pratesi che domenica scorsa hanno imposto il pari a reti bianche al Santa Maria. entrambe restano di poco fuori dalla zona play-out.

Simone Cioni

Continua a leggere tutte le notizie di sport su