Mps, torna ad assumere: 300 nuovi ingressi

Saranno inserite nella rete commerciale entro la fine del 2024

Accordo Mps-sindacati per 300 assunzioni entro il 2024
Accordo Mps-sindacati per 300 assunzioni entro il 2024

Siena, 8 febbraio 2024 – Nuove assunzioni al Monte dei Paschi di Siena. Le organizzazioni sindacali hanno infatti raggiunto l'accordo con Mps per l'ingresso entro la fine del 2024 di 300 persone da destinare interamente alla rete commerciale. A renderlo noto è Fabi, che evidenzia come il risultato arrivi all'indomani della pubblicazione del bilancio 2023 che ha visto Mps «riprendersi la scena segnando circa 2 miliardi di utili». Ora, con questo accordo, «arriva un altro storico passaggio». Le assunzioni saranno fatte in buona parte prima dell'estate e comunque entro la fine dell'anno.

L'intesa dà seguito a quanto deciso negli accordi del 4 agosto e del 23 dicembre 2022, in occasione dell'attivazione del piano di 4.125 uscite volontarie. Dalla trattativa è stato deciso anche l'istituzione di un tavolo permanente di confronto sulla gestione degli organici, per meglio seguire gli impatti riorganizzativi.