Xmas Jumper il maglione decorato a Castiglion Fiorentino

Quest’anno il ricavato sarà devoluto all’associazione “Medici Senza Frontiere” per i “BAMBINI DI GAZA”.

ARezzo, 12 dicembre 2023 – In occasione delle prossime festività torna l’immancabile appuntamento con i “famosi maglioni natalizi” e saranno gli alunni e le alunne dell’I.C. “Città di C. F.” a proporre un progetto da anni consolidato e a lanciare un importante messaggio da Castiglion Fiorentino.

Lo scopo infatti è sempre quello del “fare qualcosa di divertente per una causa seria”.

Venerdì 15 Dicembre, alle ore 11,30, in Piazza del Municipio, gli alunni della “Ghizzi” indosseranno il loro “Christmas Jumper”, un maglione decorato in tema natalizio, che assume un significato simbolico: “Mettersi nei panni di qualcuno è infatti il primo gesto da compiere per aiutarlo. Farlo poi in maniera divertente è il più grande atto d’amore che si possa compiere” fa sapere l’insegnante Paola Valdarnini, referente del progetto.

Anche i piccoli dell'Infanzia “Brogi” e dell'Infanzia “Schiatti” prenderanno parte all'iniziativa nelle loro scuole di appartenenza. Tutti quanti si uniranno in un coro simbolico per i consueti canti di

Natale e per gli Auguri alle famiglie.

Quest'anno però, la manifestazione assume un significato più grande: dai bambini di Castiglioni parte un'unica richiesta e un unico coro: PACE!!

“Pensando alle parole pronunciate recentemente dal Papa ai bambini, siamo concordi nell'affermare che: C’è gente cattiva che fa la guerra, ma noi lavoriamo per la pace. La pace si fa con la mano tesa, con la mano dell’amicizia tesa, sempre cercando di coinvolgere le altre persone per andare insieme” continua Valdarnini.

Per questo motivo lo scopo del Christmas Jumper 2023 è proprio quello di tendere le mani verso chi si trova in grandi difficoltà. La cifra che verrà raccolta sarà devoluta infatti all’associazione Medici Senza Frontiere per i “BAMBINI DI GAZA”.