Festival di Regioni e Province autonome, la Toscana partecipa con il presidente Giani

L'evento a Torino fino al 3 ottobre

Eugenio Giani (Foto ImagoE)

Eugenio Giani (Foto ImagoE)

Firenze, 1 ottobre 2023 - La Toscana parteciperà con il presidente Eugenio Giani e con alcuni assessori, al festival nazionale della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, in corso a Torino fino al 3 ottobre, "L'Italia delle Regioni". In programma, nelle giornate di lunedì 2 e martedì 3 ottobre, le due giornate di incontri istituzionali di alto livello, nel corso delle quali si terranno anche i tavoli tematici con presidenti e assessori regionali e stakeholder. L'edizione 2023 della manifestazione, spiega una nota, è dedicata al tema delle infrastrutture, materiali e immateriali, e le proposte delle Regioni per l'ammodernamento del Paese: protagoniste le idee dei giovani sui temi chiave del Festival, che vanno dalle grandi opere infrastrutturali agli interventi di valorizzazione e sviluppo del territorio, mentre una vetrina speciale sarà dedicata al metaverso per uno sguardo interattivo e inclusivo sulle specificità territoriali. Il 2 ottobre si apre la manifestazione istituzionale alla presenza del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. La mattina, a Palazzo Reale, sono previsti gli interventi di Alberto Cirio (presidente della Regione Piemonte), Massimiliano Fedriga (presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome), Raffaele Fitto (ministro per gli Affari europei) e Roberta Metsola (presidente del Parlamento europeo). Il presidente Giani parteciperà alla Tavola rotonda dedicata a 'Le grandi infrastrutture motore del paese', con la partecipazione in video collegamento del vicepresidente del Consiglio e ministro per le Infrastrutture Matteo Salvini. Il 3 ottobre alla presenza del presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, è prevista la chiusura dei lavori al Teatro Carignano con due Tavole rotonde con ministri e presidenti di Regione. Il presidente della Toscana Giani parteciperà a quella dedicata a 'Pnrr e welfare nuove sfide per le Regioni', con la partecipazione del ministro della Salute, Orazio Schillaci. Le proposte delle Regioni per l'ammodernamento del Paese è il tema dell'Intervento conclusivo del presidente della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga. Infine si celebrerà il 40º anniversario della Conferenza Stato-Regioni nel Parlamentino subalpino.