Roma, 14 aprile 2021 - La Danimarca interromperà definitivamente la somministrazione del vaccino anti-Covid AstraZeneca, lo riferisce la tv danese TV 2 citando fonti anonime. La decisione farà slittare la campagna vaccinale nazionale di qualche settimana, secondo la tv.

 

Spostamenti tra regioni: incognita su quando sarà possibile

L'emittente pubblica danese ha aggiunto che oggi verrà diffuso un programma aggiornato delle vaccinazioni, nel quale il farmaco della compagnia anglo-svedese non sarà più incluso. Tv2, sul sito, spiega di aver ricevuto questa informazione da fonti anonime, ma ha deciso di pubblicarla ritenendola rilevante per il pubblico. L'utilizzo di AstraZeneca in Danimarca era stato sospeso l'11 marzo, per approfondire i possibili legami tra il vaccino ed episodi di coaguli, rari ma gravi. Con l'esclusione di AstraZeneca, secondo gli esperti citati dal Copenaghen Post, il programma di vaccinazione potrebbe non essere completato prima della fine dell'anno.