Passione di Gesù narrata da Maria, concerto a San Francesco

Appuntamento mercoledì 27 marzo nella basilica

san francesco

san francesco

Arezzo, 25 marzo 2024 – Nato via social, cresciuto lungo i binari delle stazioni, con quasi ottomila firme e centotrentottto incontri istituzionali, il comitato SAVA sensibilizza anche il mondo lirico concertistico. Da sempre convinto dell’endiadi economia è anche cultura, cultura è anche economia.

Neppure il tempo d’una fermata ferroviaria per decidere e destinare la generosa sponsorizzazione SAVA al Gruppo Polifonico Francesco Coradini, diretto dal M.tro Vladimiro Vagnetti, impegnato ad offrire alla cittadinanza un concerto di altissimo livello, mercoledì prossimo 27 marzo alle 21. 00 nella basilica di San Francesco in Arezzo dal titolo “Iuxta Crucem Lacrimosa, la Passione di Gesù narrata da Maria”, nel corso del quale saranno eseguite alcune polifonie della Settimana Santa insieme ad un antichissimo laudario cortonese.

Muovendo proprio dal laudario il segretario Domenico Alberti ricorda l’opportunità di tornare a declinare il valore della amicizia civile quale imperdibile occasione di dialogo costruttivo, rivolgendosi ancora una volta alla politica: affinché faccia capire attraverso la trasparenza, conoscere attraverso il merito e sentire ai cittadini attraverso la democrazia deliberativa. La sola in grado di maturare processi sostenibili, condivisi e coraggiosi del bene comune di tutti.

Di ritorno da Bruxelles, il presidente Matteo Galli incontrerà durante le prossime due settimane altre rappresentanze sociali delle quattro vallate aretine, continuando ad insistere sul metodo scientifico. A fianco della cultura, dell’economia e della buona politica.

Intanto, anche nei giorni di Pasqua, i pendolari del comitato SAVA continueranno a raccogliere firme per chiedere più treni AV per Arezzo, la riqualificazone delle stazioni esistenti e la realizzazione della Medio Etruria a vantaggio di tutte le province coinvlte. Senza nessuno escludere!