Festa del Tricolore in otto città toscane

Domenica prossima saranno otto gli eventi in Toscana per il 227° anniversario del Tricolore firmati dal Distretto rotariano della nostra regione ed interesseranno le città di Firenze, Arezzo, Grosseto, Lucca, Massa, Pisa, Pistoia e Siena.

Fotografia di  Tommaso Casigliani

Fotografia di Tommaso Casigliani

Firenze, 5 gennaio 2024 - Appuntamento domenica prossima in otto città toscane con il Tricolore, nel giorno del 227° anniversario della nostra bandiera, nata nel 1797 a Reggio Emilia per volere del Parlamento della Repubblica Cispadana. È quanto promuove il 2071° Distretto del Rotary International (Toscana) per celebrare uno dei massimi simboli della nostra Repubblica, insieme alle Istituzioni e alla cittadinanza. Una iniziativa realizzata annualmente a Firenze fino dal 2002, che si sta estendendo oltre il capoluogo regionale grazie alla disponibilità e all’interesse di Istituzioni locali e comunità di cittadini. L’evento è patrocinato dalla Regione Toscana e da tutti i Comuni interessati. Lo Stato Maggiore della Difesa ha inoltre disposto la partecipazione in quattro città di altrettanti atleti del Gruppo Sportivo Paralimpico della Difesa (GSPD) che testimonieranno il forte legame tra bandiera e sport. Gli eventi aperti al pubblico, con ingresso libero, dal titolo comune «La nostra Bandiera, un patrimonio di tutti», si svolgeranno in contemporanea domenica pomeriggio 7 gennaio 2024 a Firenze (Cinema La Compagnia ore 17), Arezzo (Teatro Vasariano ore 17), Grosseto (Teatro degli Industri ore 17), Lucca (Teatro San Girolamo ore 17), Massa (Palazzo Ducale ore 17), Pisa (Centro Addestramento Paracadutismo dalle ore 15 con prenotazione obbligatoria), Pistoia (Palazzo Comunale Sala Maggiore ore 17), Siena (Palazzo Comunale Sala delle Lupe ore 17). Nei rispettivi programmi (scaricabili sul sito www.rotary2071.org) sono compresi eventi musicali, testimonianze di storia, sport e cultura, coinvolgimento dei giovani e del mondo della scuola su temi legati all’attualità della Bandiera Tricolore come elemento di coesione nazionale e di inclusione. Ciascun evento con proprie caratteristiche e peculiarità. Elemento comune sarà invece un videomessaggio di «buon compleanno al Tricolore» dalla Nave Amerigo Vespucci attualmente in sosta in Argentina durante il suo secondo giro del mondo che si concluderà nel febbraio 2025. "Siamo orgogliosi di poter festeggiare anche quest’anno il compleanno della nostra bandiera in ben otto città toscane - commenta Fernando Damiani, Governatore del 2071° Distretto Rotary -. Celebrare la Bandiera insieme ai cittadini e alle Istituzioni, in una visione di reciproca sussidiarietà, significa per il Rotary confermare la propria presenza sul territorio al servizio delle comunità. Non è un caso che all’inizio di ogni riunione rotariana il primo momento è da sempre riservato agli onori alla Bandiere, prima delle quali quella nazionale. Il nostro ringraziamento va a tutte le Istituzioni, dalla Regione Toscana ai Comuni, che hanno patrocinato questa iniziativa".