Quotidiano Nazionale logo
15 mag 2022

Basket, nazionale azzurra sorde

La valdarnese Chiara Chiosi finisce ko in finale "È stato lo stesso un grande Mondiale per noi"

san giovanni
Sport

di Giorgio Grassi

Una lucente medaglia d’argento appesa al collo per la sangiovannese Chiara Chiosi, che fa parte della nazionale azzurra sorde di pallacanestro, conquistata alle Deaflympics 2021 (erano state rinviate per la pandemia) nel Brasile, località di Caxias do Sul. Nella finalissima le italiane sono state battute dalle americane campionesse in carica, squadra fortissima, col punteggio finale di 91-77. Ma le azzurre della coach Sara Biada hanno ceduto solo nel quarto ed ultimo periodo, dopo essere state sempre in partita, punto a punto. Ricordiamo che la nazionale azzurra è campione d’ Europa in carica di basket sorde, medaglia d’oro conquistata a Pescara nell’ottobre 2021. Le azzurre, purtroppo, non sono riuscite a bissare l’oro anche nelle Olimpiade silenziose. Quindi dopo un grande torneo si sono arrese alle titolari dorate dell’Olimpiade, le sorde cestiste americane degli Usa. Alle azzurre spetta il riconoscimento e l’onore di averci provato, ed aver ottenuto una medaglia d’argento che fa onore a loro ed a tutto lo sport italiano. Grande risonanza, per questo speciale sport, anche in Valdarno per la Chiara, dove oltre un migliaio di giovani frequentano la pallacanestro.

La Chiosi è cresciuta cestisticamente nella Synergy e Polisportiva Galli. Fuori dagli impegni della Nazionale, si allena e gioca nella Fides di Montevarchi. Lunedì sera rientrerà a casa, e martedì riprenderà il suo lavoro in qualità di tecnica specializzata dei computer nella ditta "Skynet" di Montevarchi. Dopo il match della finale, Chiara, che ha segnato 15 punti, ci ha riferito: "Non abbiamo vinto l’oro, va bene anche l’argento, che qualifica nel mondo il nostro sport. Sono rimasta contenta insieme alle mie compagne. Abbiamo provato a vincere contro le sorde americane, ma nel finale sono state più forti". E sui prossimi impegni annuncia: "Parteciperemo ai mondiali nell’isola greca di Creta nel 2023 e nel 2025 andremo alle Olimpiadi di Tokyo. Ora riposo fino all’estate, in autunno riprenderemo gli allenamenti con la nazionale". Hanno partecipato a queste Olimpiadi, Italia, Kenya, Grecia, Brasile, Polonia, Usa, Lituania e Turchia. L’Italia ha perso solo con le cestiste sorde dell’Usa.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?