Ad Arezzo si festeggia l’Epifania Con un presepe artistico “collettivo”

Sarà esposto nello Spazio delle Arti dal 5 al 7 gennaio

Ad Arezzo si festeggia l’Epifania Con un presepe artistico “collettivo”
Ad Arezzo si festeggia l’Epifania Con un presepe artistico “collettivo”

Arezzo, 3 gennaio 2024 - Un presepe collettivo realizzato da tantissime mani con la tecnica mosaico: è una singolare iniziativa artistica quella a cui ha dato vita l’Associazione Culturale Ezechiele Aps in collaborazione con la Fondazione Arezzo Intour in occasione della rassegna “Arezzo città del Natale”. Durante il mese di dicembre infatti, proprio nei giorni dell’amata rassegna che coinvolge l’intera città, tantissimi turisti e cittadini sono stati accolti nello “Spazio delle Arti” dell’Ex oratorio dei Santi Lorentino e Pergentino (in via Cavour 188). Qui, un gruppo di artisti guidato da Andreina Giorgia Carpenito realizzatrice e ideatrice del progetto e formato da Maria Clara Rosadi, Luna Collacchioni, Anna Steiner, Luigi Zampini e Stella Bastini, fornendo i primi rudimenti sulla tecnica del mosaico, ha stimolato il pubblico a collaborare alla realizzazione di 19 sagome di varie dimensioni con la tecnica del mosaico trencadis ideato da Gaudì. Ne è nata una emozionante performance collettiva nella quale ognuno diventa esecutore di un’opera d’arte. Il presepe sarà esposto nello Spazio delle Arti il 5, il 6 e il 7 gennaio dalle ore 10 alle 19. Il giorno 6 gennaio inoltre, l’esposizione sarà arricchita da un programma di iniziative collaterali che vede l’esibizione della Street band della Musaika School del Centro Polivalente delle Arti del Mosaico di Andreina diretta dal maestro Massimo Nasorri. Eseguendo un programma di musiche natalizie e accompagnando una sfilata figurata con i Re Magi e la Befana, la coinvolgerà il pubblico presente in centro città partendo alle ore 16.00 da Piazza San Domenico, proseguendo per il Duomo, via dell’Orto, via Cesalpino, piazza San Francesco, piazza della Badia con arrivo a Pergentino dove, alle ore 17.00, verranno donate ai bambini cioccolate offerte dell’azienda Vestri. Seguirà un concerto di musiche gospel che vedrà protagonista la cantante Sabrina Morante quindi, verso le ore 18.00 sarà il giornalista narratore Marco Grosso il protagonista di “Storie Minime” uno spettacolo di racconti ironici e divertenti dedicato ai bambini. Arezzo Città del Natale è un progetto ideato e voluto dal Comune di Arezzo e organizzato dalla Fondazione Arezzo Intour, con la collaborazione di molte associazioni culturali e di categoria, aziende locali e artisti, che vanta il patrocinio del Ministero del Turismo. La manifestazione è resa possibile grazie al contributo di Camera di Commercio Arezzo e Siena. Ad Arezzo Città del Natale proseguono dunque i giorni della meraviglia con in mostra una emozionante performance collettiva che ha coinvolto i tanti visitatori che nel mese di dicembre hanno scelto di raggiungere Arezzo. Maurizio Costanzo