Spoleto, 12 luglio 2017 - LA DISPERATA corsa dei soccorritori è valsa a poco. Maria Concetta Capocci, 45 anni, consigliera Comunale del Comune di Capello sul Clitunno, maestra e soprattutto mamma è rimasta incastrata tra le lamiere della sua Lancia Y. Il suo cuore ha smesso di battere definitivamente davanti al figlioletto di 13 anni che era in auto con lei. Il piccolo è stato soccorso . Con lei c’era anche il figlio di 13 anni, immediatamente soccorso dagli uomini del 118, che lo hanno trasferito all’ospedale San Matteo degli Infermi di Spoleto, ma le sue condizioni non sono apparse gravi nonostante l’evidente stato di choc. L’incidente mortale si è verificato intorno alle 16 sul vecchio tracciato della Strada Statale Flaminia, all’altezza dell’area industriale di San Giacomo di Spoleto.

A CAUSA dei lavori di rifacimento del manto stradale lungo la due corsie Spoleto-Foligno, che interessano proprio lo svincolo di Campello sul Clitunno, molti automobilisti, per raggiungere Spoleto optano proprio per percorrere il vecchio tracciato della «Flaminia». La donna al volante della Lancia insieme al figlio stava viaggiando proprio in direzione Spoleto, quando giunta all’altezza dellla zona industriale di San Giacomo, all’uscita di una semicurva (delineata ormai da anni dalle strisce gialle provvisorie del cantiere del raddoppio ferroviario Spoleto-Campello), si è trovata davanti il mezzo pesante. Lo scontro è stato inevitabile con l’auto che, dopo aver girato a 180 gradi si è schiantata contro il guard rail della corsia opposta al suo senso di marcia.

L’IMPATTO è stato particolarmente violento. Due uomini sono immediatamente scesi dal camion ed hanno dato l’allarme. Sono scattati i soccorsi e sul posto, oltre ai carabinieri della Compagnia di Spoleto sono arrivati anche i vigili del fuoco e l’ambulanza. La donna è deceduto sul colpo e in breve tempo sono giunti gli operatori delle pompe funebri per rimuovere la salma, che rimane comunque a disposizione dell’autorità giudiziaria. Il camion con tanto di rimorchio per trasportare mezzi meccanici presumibilmente era da poco uscito dal cantiere. I carabinieri hanno effettuato tutti i rilievi per ricostruire la dinamica dell’incidente, mentre i vigili del fuoco con l’ausilio del carro attrezzi hanno rimosso l’auto incidentata. Il traffico è proceduto per oltre un’ora su un’unica corsia. La notizia della tragica scomparsa della 45enne, consigliera comunale di Campello sul Clitunno ha velocemente raggiunto la piccola comunità. Ad esprimere subito le condoglianze è stato il sindaco di Campello, Domizio Natali. Maria Concetta Capocci oltre all’impegno politico era molto nota per il suo mestiere di insegnate alla scuola di Pissignano.