Pistoia, 18 marzo 2017 - Domenica casalinga. Tornano a giocare contemporaneamente tra le mura amiche il Calcio Femminile Pistoiese 2016 e il Real Aglianese: domani domenica 19 marzo, infatti, a partire dalle ore 15 ospiteranno rispettivamente al Legno Rosso di Capostrada il Pontedera di Renzo Ulivieri e al campo Franchi di Agliana il Pisa.

Entrambe le gare si presentano estremamente difficili: la Pistoiese di Martinelli, decima a 16 punti, sfiderà le pisane, settime a quota 25, mentre il Real, fanalino di coda con 6 punti, se la vedrà con la seconda della classe, a 39, a -7 lunghezze dalla capolista Florentia. Problemi di organico per ambedue i tecnici, Martinelli ed Esposito: al primo mancheranno Giusti, Da Silva e Dervishi, il secondo non sa ancora se potrà schierare un undici completo o dovrà accontentarsi, come già successo alcune volte durante la stagione, di 10 o addirittura 9 giocatrici.

Tra l’altro tra le neroverdi aglianesi rientrerà dopo 6 turni di squalifica il difensore centrale Martina Qafoku, ma non ci sarà capitan Cristina Mariani: la talentuosa trequartista montecatinese, infatti, è stata appiedata per una giornata dal giudice sportivo per somma di ammonizioni. In sostanza, altra domenica di passione per le nostre formazioni: ma mentre la Pistoiese può giocare senza eccessive preoccupazioni (sa che a meno di cataclismi si salverà), il Real è in strenua lotta per evitare l’ultima posizione, ovvero la serie D. L’avversario diretto è il Ponte a Moriano, impegnato sul terreno da gioco della Virtus Chianciano Terme.

“So che possiamo fare meglio, migliorare ancora – sprona le sue giocatrici Martinelli, che non si fida dell’attuale graduatoria –. Fino a quando non avremo la matematica certezza della salvezza, dovremo lottare”. Esposito, sconsolato, allarga le braccia e invoca il Cielo. “Che Iddio ce la mandi buona. Vedremo che formazione schierare. Credo che davanti utilizzerò Floro, che è portiere di ruolo, e Rosellini”. Intanto si è rivelato un bellissimo momento di socializzazione l’incontro tra le calciatrici arancioni e le giovani statunitensi della Concordia University Wisconsin Falcons, in visita a Pistoia.

L’amichevole disputata al centro sportivo Breda è terminata in parità: 2-2, con reti pistoiesi di Elisa Menchetti e Alice Bonacchi. Prima della gara femminile, la rappresentativa maschile della medesima università ha disputato una partita amichevole con gli Juniores del Pistoia Calcio. Nell’occasione Alice Bonacchi, capitano del Calcio Femminile Pistoiese 2016, ha donato alla delegazione americana il depliant ufficiale in lingua inglese di Pistoia Capitale Italiana della Cultura 2017. Un modo simpatico per farsi conoscere e apprezzare maggiormente.