Pistoia, 30 gennaio 2018 - Si ferma a tre vittorie consecutive la striscia della Endiasfalti Agliana, che al Capitini viene sconfitta 58-71 da Pielle Livorno nel match valido per la terza giornata di ritorno della Serie C Gold 2017-18. Agliana ci prova fino alla fine ma il tasso tecnico dei labronici è alto e la loro maggior fisicità alla lunga sfianca i neroverdi, costretti ad un dispendioso lavoro difensivo nel pitturato che toglie energie per il finale. Già, perché la Endiasfalti si presenta sul -8 (38-46) a una quarta frazione tutta da giocare ma viene travolta da Dell´Agnello, che guida i suoi a un break di 17-2 che scrive il 40-62 del 36´ e quindi anche la parola fine sull´incontro. "Una squadra così fisica, con un pacchetto lunghi composto da Benini, Toppo, Venditti e Malvone - spiega Paolo Bertini a fine gara - rappresenta un grande ostacolo per noi. La squadra ha combattuto su tutti i palloni, ha dato l´anima, ha retto a rimbalzo (30-36) contro un roster che vale più della classifica che ha attualmente, ma alla fine ha pagato la stanchezza perdendo qualità in attacco. L´arbitraggio ha permesso molto, sia da una parte che dall´altra, e questo non ci ha aiutato visto il dislivello fisico. Non resta che accettare la sconfitta e rimboccarci le maniche per gli impegni futuri. Ripartiamo con questa intensità cercando di migliorare il livello del nostro gioco". Agliana si vede superare in classifica da Livorno (che adesso ha la differenza canestri a favore) ma rimane salda all´ottavo posto, in coabitazione con Altopascio, che i neroverdi affronteranno in trasferta domenica 4 gennaio.

Agliana: Zaccariello, De Leonardo 5, Bogani 7, Rossi 24, Bargiacchi 12, Belotti 2, Limberti, Razzoli 3, Mancini, Nieri 3, Cavicchi 2. All.re Bertini Livorno: Massoli 4, Bertolini, Burgalassi 13, Malvone 10, Toppo 16, Cianetti, Capobianchi, Dell´Agnello 12, Venditti 6, Benini 10. All.re Da Prato Parziali: 19-18, 26-33, 38-46 Arbitri: Matteo Canistro e Claudio Boni