Montecatini 9 settembre 2017 - Gabriele Rossetti si conferma il tiratore di skeet più forte conquistando a Mosca il titolo mondiale al termine di un emozionante finale con il tedesco Vincent Haaga. Il tiratore di Ponte Buggianese già al mattino nelle ultime due serie di piattelli aveva confermato di essere in grande forma non sbagliando nulla (50/50) e chiudendo la fase di qualificazione con un eccezionale 123/125 che gli regalava il primo posto solitario. Era l' unico azzurro a centrare la finale a sei perchè sia Tamarro Cassandro che il pistoiese Riccardo Filippelli ottenevano 49/50 e rimanevano esclusoi rispettivamente per 1 e 2 piattelli dalla gara per il titolo mondiale.