Montecatini, 25 giugno 2017 - Verso l'esclusione di Montecatini dal Giro della Toscana e Memorial Alfredo Martini. Martedì si saprà qualcosa di più, ma quasi sicuramente la città termale non sarà coinvolta quest’anno, a settembre nella manifestazione regionale di punta e gara internazionale, che nel 2016 vide la conclusione della prima tappa e quindi la partenza della seconda prova con arrivo a Pontedera. Mancano tre mesi all’evento in quanto il Giro della Toscana Memorial Alfredo Martini e «l’abbinato» Gran Premio Città di Peccioli-Coppa Sabatini, gare internazionali professionisti, sono inserite in calendario per il 26, 27 e 28 settembre.

Sicuramente ci saranno novità, in quanto alla conferenza stampa indetta appunto per il 27 giugno a Peccioli questa volta, oltre ai sindaci delle amministrazioni comunali della stessa Peccioli e di Pontedera – già coinvolte lo scorso anno nella «Tre Giorni» – ci sarà il sindaco di Volterra, città che ha manifestato di recente il suo interessamento alla gara. Nel contempo non vengono citati nel comunicato stampa il sindaco di Montecatini Giuseppe Bellandi ed il Comitato Città di Arezzo, le due città che l’anno scorso ospitarono il via alla gara, mentre Montecatini fu sede di arrivo e di partenza della seconda tappa. Tutto questo lascia supporre che Arezzo e Montecatini non saranno interessate dalla manifestazione 2017 nel ricordo di Alfredo Martini e in tal senso la notizia era circolata anche nei mesi scorsi, dopo una prima riunione dei diretti interessati e di Toscana Gare srl., la società presieduta da Rossano Signorini fondata proprio per organizzare il Giro della Toscana.