Monsummano Terme, 29 novembre 2017 -  E' accusato di essere entrato nel circolo ricreativo Auser di via Mameli a Monsumanno ben quattro volte a partire dal 17 novembre scorso. Sono stati infatti quattro i furti subiti e denunciati dai gestori del circolo con un ammanco complessivo di 400 euro prelevati dal registratore di cassa, oltre ai danni provocati agli infissi. La quinta volta, ieri nel tardo pomeriggio prima che il circolo fosse aperto, non è andata a buon fine per il ladro. Ad aspettarlo c'erano i carabinieri, nascosti nei paraggi del locale, che lo hanno sorpreso all'interno del circolo dopo che aveva forzato una finestra per tentare l'ennesimo furto. Si tratta di A.B., 23enne del luogo, senza fissa dimora e già noto alle forze dell'ordine. Il giovane è stato arrestato e portato in caserma a Montecatini, in attesa di essere giudicato per Direttissima.